Riccardo Fogli al veleno: “Ho pianto, ora qualcuno piangerà al posto mio”

Riccardo Fogli pianto
All’Isola dei Famosi ha vissuto esperienze davvero molto dure, anche a causa delle voci relative a dei presunti tradimenti della moglie. Adesso, in una intervista al Maurizio Costanzo Show, ha annunciato quella che è una vera e propria vendetta: “Ho pianto, ora qualcuno piangerà al posto mio”. Le parole sono dure e fanno discutere.

L’esperienza di Riccardo Fogli sull’isola dei famosi è stata certamente positiva, nella sua complessità, ma è innegabile che ci siano tanti alti e bassi. Al di là di quelle che sono le difficoltà oggettive di questo reality show, lo storico membro della band “I Pooh” ha dovuto fare i conti anche con le cattiverie dette sul conto suo e di sua moglie, accusata di tradire il suo uomo da ormai diverso tempo. Non a caso, infatti, dopo la fine dello show avevano destato preoccupazione le sue condizioni, soprattutto dopo l’annuncio di Roby Facchinetti, suo storico compagno di viaggio. Stavolta, però, ha deciso di rompere il silenzio e di parlare per la prima volta di quello che è successo in una intervista concessa al Maurizio Costanzo Show.

Per conoscere in tempo reale tutto quello che c’è da sapere a proposito dei concorrenti che hanno preso parte all’ultima edizione dell’Isola dei Famosi, il format di successo in onda su Canale 5 e condotto da Alessia Marcuzzi, con un riferimento particolare a proposito del cantante Riccardo Fogli, membro dei Pooh, allora CLICCA QUI!

Riccardo Fogli: “Ho pianto, ora piangerà qualcun altro”

Nell’intervista rilasciata al Maurizio Costanzo Show ha raccontato dei momenti difficili sull’isola dopo le notizie legate ai presunti tradimenti: “Mia moglie era sola, abbandonata, a soffrire per queste cattiverie. Era un attacco demenziale, siamo troppo uniti io e lei. Ha preso cinque aerei ed un elicottero solo per venirmi a dire che era tutto falso. E lei non ha mai viaggiato senza avere la mia mano a stringere la sua. Le ho detto che non ce n’era bisogno perché mi fido ciecamente del nostro amore. Ho pianto, ora qualcuno piangerà al posto mio”.