Vieni da Me, la Miss Italia più trasgressiva di sempre: Mirca Viola nell’album di famiglia spiega perché le hanno tolto la corona.

mirca-viola-vieni-da-me

Mirca Viola è stata una Miss Italia che ha dato veramente scandalo, dichiara Caterina Balivo, preparando il gioco “Album di Famiglia” proprio con la sua ospite. La ragazza spiega il motivo per cui le tolsero il titolo nel 1987 e si racconta approfonditamente.

Vieni da Me, Mirca Viola e Miss Italia

“Mi hanno tolto lo scettro di Miss Italia 1987, perché non avevo dichiarato di essere madre e sposata a soli 17 anni. Quell’estate, ero in vacanza a Riccione con mio marito, e gli organizzatori mi avevano chiesto di partecipare, ho provato. Sicuramente non pensavo di vincere e non sapevo il regolamento, ma onestamente non ho manco approfondito all’epoca”. Caterina chiede così come è stata la reazione: “Ci rimasi male sicuramente, ero travolta dagli eventi, le altre ragazze del concorso si sono scagliate contro di me”.

Leggi anche: Caterina Balivo riprende Razzi in diretta a Vieni da Me: “Te lo devo dire…”

Vieni da Me, Mirca Viola con Caterina Balivo

Nel 1994, anni dopo quell’inconveniente, la carriera di Mirca Viola ha comunque preso il volo, tanto che Frizzi proprio a Miss Italia di quell’anno le propose di essere Miss Italia ad honorem. La donna però decise di non metterla durante la diretta: “Riconosco la gentilezza dell’atto e il riconoscimento, ma ho un po’ puntato i piedi”. Da modella Mirca è diventata attrice e poi regista: “Il mio obbiettivo era quello, diventare regista. Era una cosa che avevo in testa da quando avevo 20 anni, ho fatto tanta gavetta sul set grazie anche a mio marito che facevo il produttore lo ammetto. Però facevo i ruoli più umili, ma tutto questo è stato fondamentale per crescere e fare esperienza”.

Per essere sempre aggiornati in tempo reale su Vieni da Me, allora CLICCA QUI