The Voice 2019, chi sono le Sindolls: le gemelle albanesi del team di Gue Pequeno

The Voice 2019, chi sono le Sindolls: le gemelle albanesi Ina e Serena Sinani, entrate a far parte del team di Gue Pequeno, uno dei quattro nuovissimi coach del talent.

the voice sindolls gue
The Voice 2019, chi sono le Sindolls: le gemelle monzesi del team di Gue Pequeno

Ci siamo: The Voice of Italy è partito! Anche quest’anno, quattro illustri coach formeranno le loro squadre, composte da ben 14 elementi. Li guideranno e li sosterranno, con l’obiettivo di trovare lei, “la voce” più bella, the voice of Italy. A condurre il famoso talent di Rai Due, la spumeggiante Simona Ventura. Martedì 23 aprile 2019 è andata in onda la prima puntata dello show, in cui i coach hanno iniziato a creare i loro gruppi durante le Blind Audition. È il momento in cui i giudici decidono se scegliere o meno un concorrente soltanto ascoltando la sua voce, non possono vederlo. Tra i talenti scovati dal coach Gue Pequeno ci sono loro, le Sindolls, due gemelle di origini albanesi nate a Monza. Scopriamo qualcosa in più sulle concorrenti che hanno conquistato il rapper milanese!

Per tutte le informazioni dettagliate sulle Sindolls e tutti gli altri concorrenti di The Voice of Italy 2019 scelti dai coach per i loro team CLICCA QUI

The Voice 2019, chi sono le Sindolls: le gemelle del team di Gue Pequeno

The Voice of Italy è partito. E con lui, la gara tra i team. Gigi D’Alessio, Morgan, Elettra Lamborghini e Gue Pequeno sono i coach che guideranno le rispettive squadre verso la vittoria finale. Vincerà solo uno, naturalmente. Ma le voci che hanno colpito il pubblico durante la prima puntata sono già tante. Tra queste, ci sono loro. Ina e Serena Sinani, che si presentano in coppia col nome di Sindolls. Di origine albanese, le gemelle sono nate a Monza ma vivono a Meda. Sono entrambe studentesse di Scienze della comunicazione, ma il loro sogno è lavorare nel mondo della musica. Un mondo a cui sin da piccole si sono avvicinate grazie all’aiuto dei genitori, entrambi amanti della musica. Suonano la chitarre e amano ispirarsi a Ariana Grande e Nicki Minaj.

L’esibizione nelle Blind Audition

Durante la prima puntata dello show canoro, le sorelle hanno interpretato il brano Shume pis di Era Istrefi, incantando la giuria. Per aggiudicarsi le Sindolls nel proprio team, infatti, si sono voltati tutti e quattro i giudici. Ma per le ragazze nessun dubbio: la loro scelta è ricaduta sul rapper milanese Gue Pequeno. L’ex dei Club Dogo infatti è stato uno degli artisti a cui le ragazze si sono maggiormente ispirate nella loro formazione professionale. Una buona notizia per Gue, che conquista due grandi talenti in un solo colpo per il suo team! Riusciranno le due gemelle ad arrivare fino in fondo? Non ci resta che continuare a seguire il talent per scoprire chi sarà The voice of Italy di quest’anno!

Leggi anche –>The Voice 2019, chi è Sophia Murgia: la rapper sarda che ha conquistato Gue Pequeno

Leggi anche –>Chi è Ares Favati, The Voice of Italy: età, carriera, vita privata del cantante del team Guè Pequeno