Concerto Primo Maggio: arriva una notizia che spiazza tutti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:27

Concerto Primo Maggio: arriva una notizia che spiazza tutti

Concerto Primo Maggio
Concerto Primo Maggio: arriva una notizia che spiazza tutti

Il tradizionale Concerto del Primo Maggio è quasi alle porte e tutti stanno aspettando con impazienza di prenderne parte. Mercoledì in tanti, come sempre, si ritroveranno ai piedi del palco di Piazza Sa Giovanni a Roma per la consueta celebrazione della festa dei lavoratori all’insegna della musica. Una notizia che sta circolando nelle ultime ore, però, lascia tutti a bocca aperta. Ma vediamo di cosa si tratta:

Forse ti interessa leggere anche: Primo maggio Roma 2019: concerto, cantanti, parcheggio e info sull’evento

Concerto Primo Maggio

Il Concerto del Primo Maggio come abbiamo già anticipato è ormai alle porte. Tanti aspettano con ansia di poter festeggiare a Roma una giornata importante per tutti i lavoratori all’insegna della buona musica e del relax. Anche quest’anno, infatti, il Concerto viene celebrato sul famoso palco di San Giovanni a Roma, organizzato come di consueto dai sindacati Cgil, Cisl e Uil. Questa nuova edizione, la 29esima, inoltre vanta la direzione artistica di Massimo Bonelli. Insomma c’è davvero tanta attesa per quella che si prospetta come una grande giornata. Peccato, però, che una recente notizia sta facendo storcere il naso a molti. Ma vediamo di seguito tutti i dettagli:

Forse ti interessa leggere anche: Primo Maggio Concerto: ecco i nomi di tutti i cantanti che saliranno sul palco

Primo Maggio: nessuna donna

Pare che al concerto del Primo Maggio tra la sfilza di nomi che completano la scaletta degli artisti non ci sia un nome femminile. Qualche giorno fa, infatti, è stato diffuso il famoso listone degli artisti che andranno a esibirsi sul palco. E bene, scorrendo tra i nomi non si riesce a scorgere la presenza di un’artista femminile. Una notizia questa che immediatamente ha spiazzato molti. In tanti, infatti, si chiedono i motivi dell’assenza di artiste femminili. Una svista? Forse, ma la frittata è stata fatta e a molti questa situazione non va proprio giù. Neanche il nome della conduttrice Ambra Angiolini riesce a turare su il morale, l’errore, o la svista, è davvero grave, specie se fatto da un evento che ha sempre sostenuto valori come la parità e il riconoscimento dei diritti di tutti.

Per rimanere sempre aggiornato sul Concerto del Primo Maggio e su tutti gli altri eventi, CLICCA QUI