Elena Santarelli in lacrime a Italia Si per la guarigione del figlio: “Sono stanca, è un pianto liberatorio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:30

Elena Santarelli in lacrime a Italia Si per la guarigione del figlio. Un pianto liberatorio per la showgirl. Il suo piccolo è finalmente guarito.

elena santarelli figlio
Elena Santarelli in lacrime a Italia Si per la guarigione del figlio. Un pianto liberatorio per la showgirl. Il suo piccolo è finalmente guarito.

Per chi non lo sapesse, Elena Santarelli, qualche giorno fa ha scritto un messaggio su Instagram davvero da brividi annunciando la guarigione di suo figlio. Più volte Elena ne aveva parlato con i suoi più affezionati followers, raccontando per filo e per segno come reagiva il piccolo alle cure. Ebbene sì, Giacomo ha terminato la chemioterapia, riuscendo a sconfiggere il male. Una notizia che tutti aspettavamo da tempo. Ma che, soprattutto, mamma Elena e papà Bernardo non vedevano l’ora di dare ai loro sostenitori. Finalmente l’incubo è finito. “Vi ho promesso che quando sarebbe giunta la fine ve l’avrei detto. Giacomo è in follow up. Pochi giorni fa ha terminato la terapia. E dalle analisi è riuscito a sconfiggere il tumore”. È proprio così, infatti, che la Santarelli annuncio la fine di un incubo. La Santarelli è stata poi ospite di Marco Liorni a Italia Si ed è scoppiata a piangere durante l’intervista.

Per essere sempre aggiornato su tutto ciò che accade nel mondo dello spettacolo e per non perderti nessuna news, scoop e indiscrezione dei personaggi più seguiti della TV e dei social network, clicca qui!

Elena Santarelli in lacrime a Italia Si

Elena Santarelli ospite di Marco Liorni a Italia Si,ha parlato della guarigione del figlio Giacomo da un tumore cerebrale maligno.
Col volto coperto di lacrime, ha spiegato: «Io sono anche molto stanca, Marco. E quindi è un pianto di liberazione… La mia dottoressa ha mandato a Giacomo un audio sul telefono spiegandogli che quella di pochi giorni fa era l’ultima chemio, che ha vinto la battaglia e che quella malattia brutta non c’era più».
Poi Elena Santarelli parla dell’intervento e della terapia intensiva: «Io non ho mai raccontato di questo intervento. Lo faccio adesso perché è tutto finito e anche per dare speranza a tutte le altre famiglie. Certo non è bello vederli in terapia intensiva e io sono grata alla vita, a tutto, a ogni sorriso. Ad ogni singolo passo di mio figlio, proprio perché è ritornato a fare le cose che faceva prima di questo intervento. A tutte quelle persone che mi hanno criticato per il sorriso, non è che sorridevo perché me ne fregavo, sorridevo perché era una gratitudine interna che non potevo spiegare e che solo i miei amici sapevano».
La sua è stata una battaglia lunga che ha vissuto quasi in completa solitudine perché non voleva creare troppe preoccupazioni in famiglia, ma soprattutto perché crede che solo le mamme che affrontano lo stesso problema possono capire cosa si passa.
Per fortuna il peggio è passato per Elena e la sua famiglia e noi le diamo un in bocca al lupo per tutto!