Britney Spears si unisce al movimento FreeBritney e accusa il padre. Continuano i colpi di scena nella assurda vicenda della cantante.

Britney Spears, per chi non lo sapesse, recentemente è stata ricoverata in un centro di salute mentale. Subito i sospetti si sono riversati sul padre di Britney che dicono abbia fatto rinchiudere la cantante in una struttura psichiatrica da metà gennaio, contro la sua volontà.
Britney sarebbe stata rinchiusa perché non stava più prendendo gli psicofarmaci. Ma i fan della cantante si sono immediatamente mobilitati. Anche Britney ha deciso di rompere il silenzio e di dire finalmente la sua circa il già famosissimo scandalo sulla clinica che l’ha ospitata.

  • Per rimanere sempre aggiornato su Britney Spears e su tutti gli altri personaggi del momento sia dell’Italia che dell’estero, CLICCA QUI!

Britney Spears si unisce al movimento FreeBritney

La versione della famosa cantante pop è arrivata con un video pubblicato sul suo profilo Instagram. Nel video Britney saluta i suoi fan che le stanno già inviando tanti segnali di sostegno e li informa sulle sue attuali condizioni.
TMZ, il sito che ha sempre difeso il team della Spears e suo padre, oggi ha lanciato una bomba: “Britney Spears si unisce al movimento Free Britney“.
Venerdì scorso Britney e sua madre Lynne sono andate in tribunale, per cercare di sciogliere la conservatorship, che da 11 anni non le permette di essere libera. Da più di 10 anni, infatti, il padre della popstar decide ogni cosa della sua vita, dalla gestione del denaro, alle scelte lavorative.
Inoltre Lynne e Britney, venerdì scorso hanno confermato il ricovero voluto da Jamie Spears.
Fonti affidabili dicono che Britney ha dichiarato al giudice che suo padre, Jamie Spears, l’ha affidata a un centro di salute mentale un mese fa contro la sua volontà e l’ha anche costretta a prendere degli psicofarmaci. Ci è stato anche detto che l’avvocato di Lynne Spears ha ribadito la versione di Britney.
Nonostante sia il suo tutore, Jamie non ha il permesso di far ricoverare Britney o di darle dei medicinali contro la sua volontà.
Britney ha chiesto più libertà al giudice, ma per adesso non ha ottenuto nulla.