Un altro aggiornamento sul caso Pamela Prati: arriva una grave accusa per l’agente che lavora all’interno dell’agenzia di cui Pamela è direttrice.

Il caso Pamela Prati si infittisce e diventa sempre più un giallo. Dopo le varie accuse alla showgirl di aver mentito sul suo matrimonio, mai avvenuto, ne arrivano di nuove. Stavolta però la protagonista è un’altra, la manager dell’agenzia Pamela Perricciolo. Il giornale Fanpage ha infatti riportato un lungo e clamoroso sfogo da pare di Sergio Arcuri, attore e fratello di Manuela Arcuri. Data l’enorme rilevanza e fama che si sta dando a questo fantomatico matrimonio “fantasma”, è normale che escano fuori tutti gli altarini anche riguardo le famose agenti che stanno difendendo la nota ex soubrette. L’attore ha infatti riportato alla luce un problema avuto in passato con Pamela Pericciolo. Scopriamo insieme di cosa sta parlando.

Per ulteriori aggiornamenti sull’ex soubrette del Bagaglino Pamela Prati, la sua agente e il matrimonio con Marco Caltagirone: CLICCA QUI

Caso Pamela Prati, agente sotto accusa: lei nega tutto

Caso Pamela Prati, arrivano gravi accuse per l'agente: lei nega tutto
Pamela Perricciolo, l’agente che si è trovata coinvolta nelle accuse a lei rivolte dall’attore Sergio Arcuri.

Riguardo la vicenda del matrimonio di Pamela Prati e inevitabile partecipazione delle sue due agenti Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo, Sergio Arcuri ha pensato di mettersi in contatto con Fanpage per rivelare un’esperienza negativa vissuta con la Perricciolo nel 2010. Secondo quanto riportato dal giornale, l’attore avrebbe avuto contatti con lei poiché era un personaggio comodo visti i suoi stretti rapporti con la Regione Calabria. L’agente gli avrebbe proposto una pubblicità per la sicurezza stradale alla sorella Manuela e avrebbe invece girato a lui un assegno non coperto. L’attore ha inoltre confessato che quando ha visto le due agenti far parte del programma serale della D’Urso, gli sono tornati in mente alcuni episodi spiacevoli. Rivela infatti di aver avuto un problema con dei lavori dove lui non ha ricevuto alcun compenso. In particolare però afferma che l’agente Pamela gli abbia proposto di fare il presentatore di una serata in Calabria dove lui ha ricevuto un assegno di 3/4000 euro che alla fine si rivelò scoperto.

La risposta di Pamela Perricciolo alle accuse

La manager dell’agenzia, di cui Pamela Prati è direttrice, ha rivelato di non avere nulla a che fare con questo assegno del 2010. Inoltre ha riferito, sempre al portale di Fanpage, che la serata non fu commissionata dalla Regione Calabria dato che la sua agenzia non ha mai ricevuto mandati da loro.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore