Morto Niki Lauda: quanti anni aveva, carriera e retroscena del pilota

Morto Niki Lauda: quanti anni aveva, carriera e retroscena della leggenda della Formula 1.

Addio Niki Lauda: tutto quello che c'è da sapere sull'ex campione di Formula 1
Addio Niki Lauda: il pilota di Formula 1 si è spento in Svizzera in seguito ad una forte influenza. Aveva 70 anni

Addio Niki Lauda: il pilota di Formula 1 è morto in una clinica svizzera, aveva 70 anni. Hanno dato il triste annuncio i suoi familiari, presenti durante il ricovero dell’ex pilota austriaco. Niki aveva problemi ai reni e si è spento in seguito ad una forte influenza: otto mesi fa aveva subito un trapianto di polmone. Ha lasciato un grande vuoto nel mondo della Formula 1, di cui è stato campione tre volte. Scopriamo di più sulla leggenda che è passato a miglior vita.

Leggi anche: Grande Fratello 16, Barbara D’Urso e la rivelazione shock: “Anch’io ho un Mark Caltagirone”

Morto Niki Lauda: quanti anni aveva, carriera e retroscena del pilota

Il campione di Formula 1 Niki Lauda è morto. Aveva 70 anni: era ricoverato in una clinica svizzera per dei problemi ai reni. Meno di un anno fa si è sottoposto ad un trapianto di polmone.

Niki è nato a Vienna il 22 febbraio 1949: è stato un pilota automobilistico, imprenditore e dirigente sportivo. Leggenda nel mondo della Formula 1 per esser stato tre volte campione del mondo, per due anni con la Ferrari e per uno con la McLaren. In qualità di imprenditore ha fondato due compagnie aeree, Lauda Air e la Niki, mentre come dirigente ha diretto per due stagioni la Jaguar ed è stato presidente non esecutivo di Mercedes AMG F1.

Potrebbe interessarti anche: Bottas-Hamilton: il gesto della Mercedes che sta scandalizzando la Formula 1

Niki Lauda ha disputato 171 Gran Premi e ne ha vinti 25: è uno dei piloti più famosi al mondo per la sua carriera. Da tutti era conosciuto come “Il computer”: la sua capacità di conoscere per filo e per segno tutti i dettagli delle auto che guidava lo rendeva un genio.

Oltre le sue grandi vittorie sportive, è conosciuto anche nel mondo del cinema per esser stato soggetto di una bellissima storia. “Rush” è stato il film diretto da Ron Howard e racconta della storica rivalità tra l’ex pilota austriaco e l’inglese James Hunt: è uscito nelle sale nel 2013 ed i due interpreti furono Daniel Bruhl e Chris Hemsworth. Il film presenta una serie di inesattezze storiche: Niki in seguito l’uscita nelle sale ha ammesso che con James c’era un rapporto di amicizia e che la rivalità esisteva solo durante le gare. L’attore che ha interpretato l’ex pilota, Daniel Bruhl, ha avuto una controfigura nelle scene di corsa: a guidare le auto da corsa nel film era il pilota italiano Mauro Pane, morto in un incidente automobilistico.

La Formula Uno oggi piange uno dei campioni in assoluto nella storia dei piloti. Caro Niki, che la terra ti sia lieve.

Per essere sempre aggiornato sui temi di attualità, su tutto ciò che accade nel mondo dello spettacolo e per non perderti nessuna news, scoop e indiscrezioni dei personaggi del momento e dei VIP più seguiti della TV e del mondo dei social network—> CLICCA QUI