Ascolti Tv, mercoledì 22 maggio: Live – Non è la D’urso conquista con il 18% di share

Ascolti Tv, mercoledì 22 maggio: tutti i dati dei programmi trasmessi ieri sera. Ecco chi si è piazzato ai primi posti.

Ascolti Tv 22 maggio
Ascolti Tv, mercoledì 22 maggio: tutti i dati auditel dei programmi andati in onda ieri sera.

Prosegue la sfida tra canali della tv generalista in merito ai famosi i dati auditel. Ogni settimana tra le reti, Rai e Mediaset, è una continua sfida alla ricerca di qualche dato di share in più per primeggiare rispetto ai propri “avversari”. Ma andiamo con ordine. Ieri sera, mercoledì 22 maggio, la Rai proponeva in prima serata diverse alternative interessanti: “Duisburg, linea di sangue” su Rai 1, “Shall we dance?” su Rai 2 e “Chi l’ha visto?” su Rai 3 dove come sempre si cercano persone scomparse o si approfondiscono casi di cronaca. Su Mediaset invece a farla da padrone era sicuramente “Live – Non è la D’Urso” su Canale 5, seguito su Italia 1 dalla serie televisiva “Lethal Weapon” e su Rete 4 da “Freedom oltre il confine”. Infine su La 7 invece è stato mandato in onda “Bersaglio Mobile”.

Per ulteriori news su tutti i programmi di Stasera in Tv e i loro conseguenti ascolti rivelati dai dati Auditel: CLICCA QUI

Ascolti Tv mercoledì 22 maggio:

Ma come sono andati i dati di ascolto di questi programmi andati in onda mercoledì 22 maggio in prima serata? Successone come al solito per “Live non è la D’Urso” che vince la serata con il 18% di share. Arriva sul secondo gradino del podio invece il film trasmesso su Rai 1 “Duisburg, linea di sangue” che ha ottenuto il 16,6% di share. Su Rai 2 invece il film romantico “Shall we dance?” ha raccolto il 6,2% di share. Per quanto riguarda Rai 3, “Chi l’ha visto” ha registrato il 8,7% di share. Passando alla Mediaset, “Lethal Weapon” serie televisiva trasmessa su Italia 1 ha invece ottenuto il 5,2% di share. Su Rete 4 il programma “Freedom oltre il confine” condotto da Roberto Giacobbo ha registrato il 5% di share. Su La 7 infine, “Bersaglio Mobile” si è piazzato alla fine della classifica share, raggiungendo il 3,7% di share.