Zaniolo, la mamma Francesca Costa rapinata a Roma: presi Rolex e contanti

La mamma di Niccolò Zaniolo, Francesca Costa, è stata rapinata a Roma: i ladri le si sono avvicinati ed hanno cominciato a minacciarla…

Zaniolo mamma
La mamma di Zaniolo, Francesca Costa, è stata rapinata

La madre di Zaniolo, Francesca Costa, ha subito una rapina a Roma mentre era nella sua macchina in viale dell’Aeronautica. Secondo le prime analisi, le sono stati sottratti un orologio Rolex e dei soldi contanti. Inoltre, i malviventi le hanno portato via anche le chiavi della macchina, che però non hanno preso. Forse, l’hanno fatto soltanto per evitare di essere inseguiti. Vittima di un’Italia in preda alla criminalità la madre di Nicolò Zaniolo, giovane promessa della Roma.

Francesca Costa, mamma di Zaniolo, rapinata a Roma

I due malviventi erano in sella ad una moto quando si sono affiancati ed hanno cominciato a minacciarla. Senza pensarci due volte, Francesca Costa ha immediatamente consegnato il Rolex e tutti i soldi. Non solo, anche le chiavi della macchina. Subito dopo ha chiamato i Carabinieri per chiedere soccorso e denunciare l’accaduto.

Purtroppo, questa non è la prima volta che accade una cosa del genere. La mamma di Zaniolo ha già subito altre rapine e furti. Il figlio, Niccolò, ha scritto su Instagram: “Mia mamma per la seconda volta ringrazia chi si è permesso di rubare qualcosa che non gli appartiene. Troppo facile vedere una donna sola, minacciarla e di conseguenza derubarla delle sue cose… poi non lamentatevi”. Ultimamente, infatti, le è stata sottratta anche la Bmw che guida per spostarsi in città. Insomma, un susseguirsi di episodi molto spiacevoli uno dietro l’altro.

Zaniolo, il giovane prodigio della Roma

Adesso vive con la mamma a Roma. Si è trasferito nella Capitale nel 2018 quando l’Inter cedette il cartellino alla società giallorossa. Prima, viveva a La Spezia. Insomma, un’infanzia lontano da casa, come succede un po’ a tutti i calciatori più richiesti. Adesso è tornato e a quanto pare vuole anche restare. Tuttavia, senza tutti questi ‘furti’, magari, sarebbe meglio.

  • Per rimanere sempre aggiornato su Nicolò Zaniolo e la vicenda in questione: clicca qui