Vieni da Me, Luca Ward: “Dopo la morte di papà non avevamo soldi, non mangiavamo”

Vieni da Me, Luca Ward racconta della povertà e della fatica fatta per sopravvivere dopo la morte del padre.

Luca Ward Vieni da Me, la morte del padre
Luca Ward parla della morte del padre

Luca Ward è l’ospite di oggi di Vieni da Me con Caterina Balivo e si presta al gioco Volevo Dirti dove, su cinque led, appaiono i messaggi di alcuni amici e conoscenti del famoso doppiatore che ha dato la voce al Gladiatore. Nel corso dell’intervista scopriremo alcuni lati misteriosi e privati del doppiatore.

Luca Ward: “Quando mio padre è morto non avevamo una lira”

Il primo a parlare è Paolo Conticini che si dice felicissimo di averlo conosciuto e di aver condiviso con lui molti successi. Luca Ward è stata una scoperta perchè dietro all’aria da burbero si nasconde un tenerone e un compagno di lavoro eccezionale. La sorella Monica invece gli ricorda un momento della loro infanzia, ossia quando è mancato il papà. “Mio padre è morto di aneurisma io avevo 13 anni. È stato un momento particolare perché non ho avuto il tempo di rendermi conto perché ho dovuto pensare subito a mettere insieme il pranzo con la cena”. La madre di Luca Ward infatti non lavorava ha riunito i figli attorno al tavolo e ha detto che il padre era morto. Così Luca Ward è uscito di casa ed è andato a fare il facchino. Il doppiatore ricorda che suo padre, quando era ancora abbastanza cosciente, chiese alla madre dei soldi e lei gli mise in mano degli spiccioli. Lui chiamò Ward e gli disse che ora ci doveva pensare lui. “Quando lo racconto mi viene la pelle d’oca, a 13 anni ho capito che dovevo pensare ai miei fratelli e alla mi famiglia. Siamo stati una squadra”. Caterina gli chiede se ha mai elaborato il dolore e Ward risponde che non lo ha mai fatto e che, nonostante difficilmente piange, quando lo vede si commuove perché per lui non ha avuto modo di pensare a niente. “Ogni tanto il ristorante vicino a casa ci portava qualcosa da mangiare, perché spesso stavamo sul terrazzo di casa e non mangiavamo”.

Per ulteriori curiosità sui protagonisti di Vieni da Me e i personaggi dello spettacolo —> CLICCA QUI