Fabio Fazio, spunta la clamorosa decisione della Rai: retrocessione in arrivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:57

Notizie molti importanti per uno dei noti conduttori Rai: la clamorosa decisione su Fabio Fazio e i suo futuro nella rete.

Fabio Fazio clamorosa decisione
Il noto conduttore di “Che tempo che fa”, Fabio Fazio, verrà retrocesso dal suo canale nella prossima stagione televisiva.

La prossima stagione televisiva della Rai sarà quasi certamente ricca di sorprese, tra cambi alla conduzione e nuovi programmi che saranno mandati in onda dalla Tv di stato. In attesa di avere notizie ufficiali con i nuovi palinsesti, c’è una novità relativa a Fabio Fazio che sta circolando in queste ore. Sembra infatti che nella prossima stagione televisiva, Fabio Fazio e il suo programma di successo “Che Tempo che Fa“, possano vedere una rivoluzione epocale. Dopo essere partito su Rai 3 tanti anni fa ed essere stato “promosso” ormai da anni su Rai 1, sembra che per Fabio Fazio possa esserci una “retrocessione” con Che Tempo che Fa u Rai 2. L’ipotesi si fa sempre più concreta. E a quanto si apprende tramite l’edizione online de Il Messaggero intatti, il conduttore di Che Tempo che Fa ha avuto nelle scorse ore un incontro a Milano con il direttore della seconda rete della Rai, Carlo Freccero, con il quale pare ci sia stato un discorso molto positivo e proficuo in merito proprio a questo trasloco di Che Tempo che Fa da Rai 1 a Rai 2 per la stagione 2019-2020.

Per essere sempre aggiornato su tutto ciò che accade nel mondo dello spettacolo e per non perderti nessuna news, scoop e indiscrezione dei personaggi più seguiti della TV e dei social network, clicca qui!

Fabio Fazio, spunta la clamorosa decisione della Rai: ecco dove andrà

Durante l’incontro avvenuto tra i due, si è già iniziato a parlare di come possa essere sviluppato questo nuovo Che Tempo che Fa, che dovrebbe andare in onda sempre di domenica sera, ma con la possibilità che possa esserci anche un’anteprima nel preserale di Rai 2, una sorta di piccolo ritorno alle origini quindi per il programma, che creerebbe un mix tra l’edizione che andava in onda su Rai 3 e quella che è andata in onda fino ad ora su Rai 1. Intanto l’ultima puntata andata in onda domenica sera, ha collezionato ben 3 milioni e 877 mila spettatori con uno share del 16.32%.