X Factor 2019 tra le polemiche, social in protesta: ecco il motivo

X Factor 2019 tra le polemiche, social in protesta: ecco il motivo. Il talent sta per tornare con tantissime novità che non sono state apprezzate da tutti.

x factor social
X Factor 2019 tra le polemiche, social in protesta: ecco il motivo. Il talent sta per tornare con tantissime novità che non sono state apprezzate da tutti.

Come annunciato in questi giorni, X Factor Italia sta per tornare con l’edizione del 2019. Si prospetta una vera e propria rivoluzione, soprattutto in chiave giudici. A parte la certezza legata ad Alessandro Cattelan alla conduzione infatti, ci sarà un solo superstite tra i giudici della scorsa stagione. Si tratta di Mara Maionchi che sarà alla guida della sua squadra anche quest’anno. Insieme a lei, ci saranno Malyka Ayane, Samuel e Sfera Ebbasta. E proprio la presenza di quest’ultimo ha generato non poche polemiche sui social. Andiamo a vedere nel dettaglio cosa è successo.

• Per essere sempre aggiornato su tutto ciò che accade nel mondo dello spettacolo e per non perderti nessun aggiornamento, news e indiscrezione sui VIP e i personaggi del momento più seguiti della TV e dei social, clicca qui!

X Factor 2019 tra le polemiche, social in protesta contro Sferaebbasta

Il trapper milanese di Cinisello Balsamo era stato ad un passo dalla poltrona di coach di The Voice of Italy, ma ora è stato annunciato per ricoprire il ruolo di giudice di X Factor. La presenza del trapper nel talent, a fianco di Malika Ayane, Samuel e Mara Maionchi, ha però suscitato parecchie polemiche, dovute soprattutto al terribile incidente di Corinaldo dello scorso dicembre, dove persero la vita sei persone.
Il profilo ufficiale di X Factor Italia è stato completamente inondato di commenti di utenti che hanno espresso il proprio disappunto verso questa scelta.
Uno che non sa cantare, vive di autotune ditemi cosa potrà mai insegnare a dei ragazzi. Stiamo proprio alla frutta
La produzione non è però rimasta in silenzio, ed ha risposto alle numerose critiche provando a giustificare la sua presenza:
Sfera è riuscito ad affermarsi in pochissimo tempo pubblicando a 27 anni il disco più venduto in Italia nel 2018, per raggiungere questi risultati servono sia talento che fiuto, caratteristiche molto utili per fare da mentore ai concorrenti di #XF13
Sulla vicenda, molto dolorosa, in cui Sfera si è trovato coinvolto, la produzione pensa sia giusto lasciare che la giustizia faccia il suo corso per rispetto verso le vittime e le loro famiglie.
Si placheranno le polemiche dopo questa risposta? Staremo a vedere.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore