Giulia De Lellis firma una linea di costumi: non tutte possono permetterselo, ecco il motivo

Giulia De Lellis lancia una linea di costumi per Bikini Lovers: piovono critiche per la scelta delle taglie. Non tutte potranno permetterselo.

Giulia De Lellis costumi
Giulia De Lellis lancia dei nuovi costumi, ma non tutte possono permetterseli

Giulia De Lellis ha appena firmato una linea di costumi di Bikini Lovers e la sua scelta ha già attirato un bel po’ di polemiche. Il motivo? Beh, pare proprio che quei costumi arrivino fino alla taglia 42. Costumi d’elite, detto in altri termini, riservati solo a quelle persone che possono indossarli.

Leggi anche:

Giulia De Lellis e i nuovi costumi per l’estate 2019

Costumi per l’estate 2019 firmati da Giulia De Lellis: le fan già ne vanno matte. Sì, peccato però che non tutte potranno indossarli. A meno che tutte siano massimo una taglia 42. Anzi, va evidenziato che alcuni modelli sono addirittura taglia unica. Bikini Lovers ha lanciato questa nuova collezione di costumi proprio in concomitanza con l’arrivo dell’estate. Sono tutti molto belli: lo stile si ispira a Beverly Hills 90210. La cosa curiosa è che ogni costume ha il nome di un personaggio del film. Quindi possiamo trovare il Donna, il Brenda, il Cindy. Insomma, non manca proprio nessuno.

View this post on Instagram

Durante l’anno mi diverto a disegnarli, a scegliere i tessuti, i colori .. tolgo letteralmente “ la vita” a tutto il mio team perché in testa ho esattamente tutto, ma metterlo in atto spesso è complesso. Ma poi, quando arrivano, li scatto e posso finalmente indossarli voi non potete capire che soddisfazione! Ho studiato per questo, mi sono impegnata .. Nonostante i piccoli ostacoli che mi allontanavano dalle mie passioni sono riuscita a farcela . È sempre stato il mio più grande sogno e condividerlo con il mondo di @bikinilovers e con tutti voi per me è ancora surreale ! E niente, pensavo .. Sono molto fortunata! Grazie Mery, amo anche questa collezione, forse più delle altre. E se non avete ancora visto tutto, nelle mie story potrete finalmente farlo 💗 #GDL#GDLXBKL#mybikini#online#nonhomaismesso

A post shared by Giulia (@giuliadelellis103) on

La scelta di Bikini Lovers e quella che poi viene ricondotta a Giulia De Lellis, di produrre costumi destinati in maniera limitata solo a donne magre, sta attirando un bel po’ di polemiche. Ad oggi, ci sono ancora molte, troppe donne che si sentono a disagio tra la gente perché non rientrano in una di quelle taglie. Produrre costumi soltanto per persone magre non è proprio il massimo soprattutto per quelle donne che già si sentono abbastanza discriminate per il proprio aspetto fisico. Proprio negli ultimi giorni abbiamo assistito a scene vergognose di persone che si riversavano sui social contro Vanessa Incontrada soltanto perché l’hanno vista leggermente ingrassata. 

Quanto costano i costumi?

Stando a quanto si apprende i prezzi vanno dai 75 agli 85 euro. Tuttavia, come detto, il target sarà abbastanza ristretto perché le donne che potranno permetterselo dovranno essere di una taglia compresa tra la 38 e la 42.

Per essere sempre aggiornato su tutto ciò che accade nel mondo dello spettacolo e per non perderti nessun aggiornamento, news e indiscrezione sui VIP e i personaggi del momento più seguiti della TV e dei social, clicca qui!