Mick Jagger, la sua vita dopo l’operazione al cuore: parole da brividi

Mick Jagger, il frontman dei Rolling Stones, ha subito una delicata operazione al cuore. Oggi le sue prime dichiarazioni dopo l’intervento, vediamo quali sono.

mike jagger operazione
Dopo l’operazione al cuore, Mike Jagger ritorna sull’argomento: ecco le sue dichiarazioni. Fonte Foto: Instagram

Mick Jagger ha dichiarato che si sente “piuttosto bene” dopo aver subito un intervento al cuore. Ad aprile, il 75enne ha dovuto subire un intervento chirurgico per sostituire una valvola cardiaca, costringendo i Rolling Stones a posticipare le tratte nordamericane e canadesi del loro tour No Filter. I fan italiani, che sono accorsi numerosi al concerto dei Rolling Stones a Roma, dovranno pazientare ancora un po’.

Nella sua prima intervista dall’intervento, concessa alla stazione radio di Toronto Q107, il frontman dei Rolling Stones ha detto di sentirsi esattamente come prima dell’operazione. Ha dichiarato di essere tornato a fare sport in palestra, con moderazione e di essere tornato a fare le prove con la band, che si sono intensificate nelle ultime settimane. Il rocker ha detto che ama ancora spostarsi da una città all’altra per i tour, ma ammette che è decisamente meglio spezzare la tourneé per un massimo di tre/quattro mesi consecutivi. Ha infatti ammesso: “Non lo faccio tutto il tempo. Trascorro tre o quattro mesi on the road in un anno.” Per Jagger l’operazione al cuore è stato un momento nuovamente delicato, dopo la morte improvvisa della moglie.

Potrebbero interessarti anche:

Mick Jagger e le sorprese per i fan

Jagger ha rivelato che la band sta cercando di trovare, durante le prove, qualche sorpresa per i fan. Egli e gli altri membri dei Rolling Stones sceglieranno dei brani trascurati negli ultimi anni e delle soluzioni che non hanno sperimentato prima. Le sorprese non saranno molte perché, secondo il cantante, in realtà le persone amano le cose conosciute, piace loro ascoltare qualcosa di insolito ma solo se è una piccola parte dello spettacolo. I fan possono stare tranquilli, perché nel tour saranno presenti le tracce più conosciute della band, come Paint it Black e Satisfaction. I pezzi canonici della band sono una decina e la band non li esegue mai tutti nella stessa tappa, ma almeno un paio sì, perché altrimenti i fan rimarrebbero profondamente delusi, dato che molti vanno ai concerti proprio per ascoltare una determinata canzone.

Per restare aggiornato su i tuoi Vip preferiti CLICCA QUI!

T.F.