Ornella Muti condannata a sei mesi di carcere: accusata di truffa aggravata e falso

Ornella Muti condannata a sei mesi di carcere ed al pagamento di una multa di 500 euro: l’accusa è grave. Ecco di cosa si tratta

Ornella Muti è stata condannata a scontare sei mesi di detenzione ed a pagare una multa che ammonta a 500 euro. Viene accusata dalla Cassazione di truffa aggravata e falso. La celebre attrice, all’anagrafe Francesca Romana Rivelli, avrebbe eliminato uno spettacolo che doveva tenere al Teatro Verdi di Pordenone nel 2010. La motivazione fornita sarebbe quella di essere malata e quindi impossibilitata a partecipare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Ornella Muti: sei mesi di carcere e 500 euro di multa. Per quale motivo?

Ornella Muti presentò anche un certificato medico per dimostrare di essere malata. Ma non era così. Le indagini hanno provato che quella sera era a cena con Vladimir Putin e Kevin Costner. Il certificato medico prescriveva di stare a riposo e non fare uso della voce. Riposo di cinque giorni. Tuttavia, alcune foto ritraevano la celebre attrice a cena in una serata di gala.

Per saperne di più sulle ultime indiscrezioni –> CLICCA QUI