Emergenza migranti, la Sea Watch chiede alla Corte di Strasburgo di intervenire

Emergenza migranti, la Sea Watch chiede alla Corte di Strasburgo di intervenire con “misure provvisorie”.

La Sea Watch ha richiesto l’intervento della Corte di Strasburgo attraverso ‘misure provvisorie’ per chiedere all’Italia di permettere lo sbarco dei migranti. La risposta del governo italiano dovrà arrivare entro il pomeriggio di oggi, 24 giugno 2019.

Potrebbe interessarti anche:

La Sea Watch chiede a Strasburgo di intervenire: si attende risposta dall’Italia

L’intervento della Corte di Strasburgo è stato richiesto per chiedere all’Italia di accettare lo sbarco dei migranti onde evitare “violazioni dei diritti umani”. Il governo italiano dovrà decidere entro oggi se prendere quelle che vengono definite “misure urgenti” per arginare l’emergenza migranti. La Sea Watch 3 è in mare da 12 giorni e a bordo la situazione è “inumana e degradante”, come fa sapere la portavoce di Sea Watch Giorgia Linardi.

  • Per tutte le ultime news sui migranti ancora in mare Clicca qui

 

 

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore