Adriana Volpe, nuovo attacco alla Rai: parole al veleno su Instagram | VIDEO

La conduttrice Adriana Volpe ha, poche ore fa, fatto un nuovo attacco alla Rai: ecco le sue dure parole contro l’emittente su Instagram. 

Pochissime ore fa, Adriana Volpe ha lanciato un nuovo attacco alla Rai, emittente televisiva con cui, fino a pochi giorni fa, ha lavorato. Cercando di spiegare e di smentire, inoltre, alcune voci riguardo ad una lettera di richiamo che le sarebbe stata recapitata dalla società. Ecco nello specifico cosa dichiara.

Potrebbe interessarti anche:

Adriana Volpe, l’attacco alla Rai: ecco cos’è accaduto

View this post on Instagram

La lettera di richiamo risale al 2017 ! Mi sembra di essere stata molto chiara nelle mie interviste. Vi prego di non travisare modificando la cronologia dei fatti o facendo finta di non capire … Nessun titolo, per favore, del tipo “La Rai bacchetta la Volpe”. Il mio rapporto di lavoro con la Rai si è concluso il 3 di giugno: con quale criterio la Rai potrebbe mandarmi oggi una lettera di richiamo, non essendo più sotto contratto ? Purtroppo, ribadisco, ho invece ricevuto la suddetta lettera nel 2017, subito dopo aver denunciato ai vertici Rai la gravità delle affermazioni postate sui social dal mio ex collega di lavoro. Bella risposta della Rai, non credete? #raidue @instarai2

A post shared by adriana volpe (@adrianavolpereal) on

In primis, Adriana Volpe dichiara definitivamente concluso il suo rapporto con la Rai. In questo lungo sfogo su Instagram, infatti, la conduttrice annuncia di aver chiuso ogni rapporto lavorativo con l’emittente televisiva il 3 Giugno scorso. Quindi, da come si evince, non la vedremo più nei panni di conduttrice de I Fatti Vostri. Ma non solo. Perché la donna spiega e smentisce categoricamente alcune voci su una lettera di richiamo pervenutale nei giorni scorsi. Stando a quanto annunciato nel video, infatti, è vero che Adriana ha ricevuto questo ‘richiamo’, ma non nei giorni scorsi. Bensì, nel 2017. In seguito, quindi, alle accuse e alla sua conseguente denuncia ad un suo collega di lavoro.

Per ulteriori news su Adriana Volpe –> clicca qui