La Sirenetta, polemiche sul live action della Walt Disney: Ariel sarà di colore

La Sirenetta sarà di colore nel nuovo live action della Walt Disney e il web si infuria.

Walt Disney, dopo il successo di Aladdin e la grande attesa per il live action de Il re leone ha appena annunciato che si farà un live Action anche del grande classico Disney La Sirenetta del 1961. La notizia ha reso contenti moltissimi fan, ma non ha mancato di scatenare polemiche per via della scelta della protagonista del film la Sirenetta.

Halle Bailey, la nuova Ariel ne La Sirenetta sarà di colore

Non si sa ancora molto sul cast de La Sirenetta Live Action, ma quello che è certo è che Ariel nel live-action sarà di colore perché ad interpretarla è stata chiamata l’artista e attrice Halle Bailey. Il regista Rob Marshall che aveva già lavorato a Mary Poppins il ritorno, ha trovato perfetta da giovane Halle perché ha una voce spettacolare, una giovinezza, un’innocenza e una concretezza (proprio come ha detto lui) perfette per ruolo così importante come quello di Ariel.

Chi è Halle Bailey?

La giovane diciannovenne era diventata famosa tramite alcune cover musicali di video pubblicate su YouTube e, insieme alla sorella, aveva pubblicato anche il primo album grazie a Beyoncé che aveva notato le due sorelle e le ha aiutate a lanciarsi nel mondo dello spettacolo. Ora dopo qualche ruolo in tv e al cinema Halle Bailey vestirà i panni di Ariel nella Sirenetta mentre Melissa McCarthy la troveremo nei panni di Ursula, mentre Awkafina e Jacob Tremblay daranno le voci a Scuttle e Flounder. Il web però si è visto un po’ contrariato perché il personaggio della Sirenetta nell’immaginario classico della Disney è bianca coi capelli rossi. Nel live action viene un po’ rivisitato ed è cambiato ma non si vede il motivo per cui questo non possa cadere nel 2019.

Per rimanere sempre aggiornato su tutti i tuoi personaggi e programmi preferiti, CLICCA QUI