Meteo settimana 8-14 luglio: temporali, vento forte e pioggia

Meteo settimana 8-14 luglio: novità pazzesche, stop al caldo africano e in arrivo temporali e grandine 

Meteo settimana: piogge e temporali
Meteo della settimana 8-14 luglio: temporali e piogge in Italia

A partire dalla prossima settimana il meteo ci regalerà un po’ di fresco: le temperature si abbasseranno in maniera importante. Proprio da lunedì 8 luglio, infatti, ci sarà un bel po’ di bassa pressione proveniente dal Nord Europa. Si tratterà proprio di aria artica che comprometterà le condizioni meteo della nostra penisola. Ma non è tutto, già da martedì cominceranno a verificarsi dei veri e propri temporali che scaturiranno dal vortice ciclonico che prenderà vita dalla zona ligure e si sposterà pian piano anche ad est. Forti temporali, nubufragi e grandinate, quindi, caratterizzeranno il meteo della prossima settimana sin da lunedì e martedì.

Meteo settimana 8-14 luglio: temporali, nubifragi e grandinate

Se la buona notizia è che il caldo terminerà presto e ci darà un po’ di tregua nella prossima settimana secondo le previsioni del meteo, quella un po’ più preoccupante riguarda le Supercelle che si creeranno a causa della elevata energia che entrerà nei bassi strati dell’atmosfera in concomitanza dell’ingresso di aria fresca. Questo provocherà un mix di fenomeni temporaleschi con copiose piogge che potrebbero compromettere il naturale svolgimento della giornata e della vita quotidiana. Rischio allagamenti, quindi, ma non solo: bisognerà fare attenzione anche alle fortissime raffiche di vento. Al momento, stando alle previsioni dei meteorologi, le zone segnate in rosso sono le pianure tra Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto.

Mercoledì ci penseranno la Bora ed il Maestrale a far scivolare il maltempo sulla zona adriatica dell’Italia. I fenomeni atmosferici come temporali, vento e piogge contribuiranno alla discesa delle temperature in tutta Italia. Il sole tornerà tra giovedì e venerdì con l’aumento di appena qualche grado. Attenzione, però, perché il maltempo potrebbe tornare proprio nel weekend.