Luciano De Crescenzo è morto: chi era, età, luogo di nascita, libri e film

Luciano De Crescenzo è morto: chi era l’autore di oltre 50 libri e del celeberrimo film ‘Così parlo Bellavista’

De Crescenzo è morto
Luciano De Crescenzo è morto (Fonte: Screen Youtube)

Luciano De Crescenzo è morto. Un periodo nero, quello recente, per la cultura italiana: ricordiamo la recente scomparsa di Andrea Camilleri. De Crescenzo era nato a Napoli il 28 agosto 1928. nel quartiere Santa Lucia. Lo ricordiamo tutti per il celeberrimo film, Così parlo Bellavista. Ma non solo: nel suo repertorio, De Crescenzo poteva contare oltre 50 libri scritti di suo pugno, con la bellezza di 18 milioni di copie vendute nel mondo, 7 di questi solo in Italia.

Morto Luciano De Crescenzo: chi era, età, carriera, luogo di nascita

Come detto, nacque a Santa Lucia nel 1928. Per cui, aveva 91 anni. Di lui si racconta che suo padre aveva un negozio di guanti in via dei Mille, una delle zone della Napoli bene. Nato e cresciuto lì, a Napoli, Luciano con la sua famiglia si spostò a Cassino durante il periodo della guerra. Suo padre riteneva infatti che quella località fosse maggiormente protetta dalle incursioni nemiche. Non fu proprio così: Cassino fu rasa al suolo dai bombardamenti nella seconda guerra mondiale.

Si sposò nel 1961, dalla sua relazione nacque una figlia, Paola, che è rimasta con lui fino all’ultimo istante di vita. Si separò, poi, dalla moglie. Si laureò all’Università degli Studi di Napoli Federico II in Ingegneria Idraulica e fu addirittura allievo del grande genio Renato Caccioppoli. Tuttavia, la sua vita non fu legata ai calcoli matematici. E questo lo sappiamo bene.

Altro che Ingegneria…

Quella non era la sua strada. L’ingegneria non faceva per lui. Così, nel 1967, voltò pagina. Anzi, cominciò a scriverne di pagine di letteratura italiana con il suo primo romanzo ‘Così parlò Bellavista’. Poi, seguirono tutti questi altri capolavori:

  • «Oi dialogoi» del 1985,
  • «Sembra ieri» del 1997,
  • «La distrazione» del 2000
  • “Storia della filosofia greca»
  • «Il pressappoco» del 2007
  • «Il caffè sospeso» del 2008
  • «Socrate e compagnia bella» del 2009
  • «Ulisse era un fico» del 2010
  • «Tutti santi me compreso» del 2011
  • «Fosse ‘a Madonna» del 2012
  • “Garibaldi era comunista” del 2013
  • “Gesù è nato a Napoli” del 2013
  • ” Ti porterà fortuna” del 2014.

Per essere sempre aggiornato su tutto ciò che accade nel mondo dello spettacolo e per non perderti nessun aggiornamento, news e indiscrezione sui VIP e i personaggi del momento più seguiti della TV e dei social —> clicca qui