Sharon Stone racconta il suo dramma: “Dopo l’ictus ho perso tutto ciò che avevo”

Sharon Stone in un’intervista ha raccontato il suo dramma dovuto alla passata malattia. Ha svelato che dopo l’ictus ha perso tutto ciò che aveva: ecco le sue parole.

Sharon Stone malattia
Sharon Stone racconta del suo periodo nero di quando è stata colpita da un ictus: le sue parole sono commoventi

La star 61enne, Sharon Stone, ha raccontato in un’intervista a Variety il suo periodo buio: nel 2001 è stata colpita da un’emorragia cerebrale. Aveva 43 anni e per 9 giorni ha combattuto tra la vita e la more: dopo una lunga operazione, i medici sono riusciti a salvarla.  L’attrice di “Basic Instinct” è tornata indietro per ripercorrere dei momenti difficili della sua vita segnati da gravi problemi di salute. Ecco le sue parole.

Leggi anche:

Sharon Stone racconta della malattia: “Dopo l’ictus ho perso tutto”

Ne è passato di tempo dal 2001 quando Sharon Stone è stata colpita da un ictus: a Variety la famosa attrice ha ripercorso il suo periodo buio svelando dettagli sulla malattia e su come vive oggi. Nel periodo di riabilitazione dall’emorragia cerebrale, il marito le ha chiesto il divorzio ed ottenne la custodia del figlio.

“Ho perso tutto ciò che avevo: il mio posto nel business, la casa. Ero la stella più amata del cinema, mi è successo quello che è accaduto a Lady Diana: lei è morta, io ho avuto un ictus. Siamo state dimenticate“: sono queste le parole della famosissima attrice di Basic Instinct. Ha concluso svelando che aveva solo l’1% di possibilità di sopravvivere ed ha sottolineato la sua fortuna poichè i medici non sapevano se fosse riuscita a vivere per un altro mese.

Per essere sempre aggiornato su tutto ciò che accade nel mondo dello spettacolo e per non perderti nessun aggiornamento, news e indiscrezione sui VIP e i personaggi del momento più seguiti della TV e dei social —> clicca qui