Nadia Toffa agli inizi della carriera in tv, com’era: il suo ‘insegnamento’…

Nadia Toffa agli inizi della carriera in tv: com’era, il suo ‘insegnamento’, quello che vuole trasmettere ai suoi follower. Un messaggio molto motivante

Nadia Toffa inizi
Nadia Toffa agli inizi della carriera in televisione

Nadia Toffa, la notizia della sua morte è arrivata nella mattinata del 13 agosto 2019. Il suo profilo Instagram, quello, è sempre lì. Tutti ci possono guardare. Tutti possono sfogliarlo come fosse un album dei ricordi. Di scatti ce ne sono tantissimi. Alcuni sono anche poco recenti. Alcune sono immagini che lei stessa ha ripescato nello ‘scatolone dei ricordi’. Ce n’è una che attira la nostra attenzione. Nadia è poco più che una ragazzina e, come lei stessa sottolinea, la foto risale a quando era appena entrata nel mondo della televisione. Vediamo meglio cosa scrive nella descrizione del suo post su Instagram.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Nadia Toffa agli inizi della carriera in televisione

Nessuno muore se continua a vivere nel cuore di chi l’ha amato. Nadia Toffa non andrà mai via davvero. Il suo ricordo è vivo tra la gente che l’ha incontrata e che l’ha apprezzata quand’era in vita. Tanti colleghi ne parlano come di una ragazza determinata, una lavoratrice convinta e una donna che amava il suo lavoro. Tra le foto su Instagram ne spunta una in cui è molto giovane ed è all’inizio della sua carriera in ambito televisivo.

“Non avrei mai creduto di arrivare alle Iene…La morale della favola è: “credete in voi stessi e fate di tutto per inseguire le vostre passioni!!”: scrive Nadia sul suo account Instagram in questo post che rimarrà per sempre lì. Ebbene, è anche questa la ‘magia’ del web, dei social. Le foto si possono guardare e riguardare e i ricordi saranno impressi non solo nella mente, ma anche nella memoria degli smartphone. Era bella, proprio bella Nadia Toffa. La sua passione ardeva quando ha cominciato a Telesanterno e ardeva ancora quando era a Le Iene e si dibatteva per essere dalla parte dei più deboli, di quelli che non possono comunicare e che avevano bisogno d’aiuto.

Per essere sempre aggiornato sulle ultime notizie dal mondo dello spettacolo: clicca qui