Nadia Toffa funerali: i colleghi de Le Iene la ricordano commossi

Nadia Toffa funerali: il pensiero commosso dei colleghi de Le Iene, a partire da Giulio Golia fino a Matteo Viviani ed Enrico Lucci

Nadia Toffa Le Iene funerali
Nadia Toffa, i colleghi de Le Iene la ricordano commossi

Nadia Toffa, questa mattina si sono celebrati i funerali alla Cattedrale di Brescia: il parroco Don Patriciello di Caivano ha parlato nell’omelia. Così voleva Nadia, così è stato fatto. Poi, la parola ha passata ai parenti e per finire ai colleghi, che si sono commossi visibilmente tutti. Le parole, molto toccanti, sono riportate da Ilfattoquotidiano.it.

Leggi anche:

Nadia Toffa funerali: i colleghi parlano commossi

Quasi tutti hanno voluto dedicarle un pensiero. Quasi tutti i suoi vecchi colleghi de Le Iene. Quelli a cui era più affezionata e viceversa. C’erano Giulio Golia, Matteo Viviani e l’ex Iena, Enrico Lucci. Hanno parlato, provando a trattenere le lacrime, con grande commozione.

  • “Siamo una famiglia, l’abbiamo vista arrivare, sgomitare, era la mia famiglia”. Questo il pensiero di Giulio Golia per la sua amatissima collega.
  • Poi, la parola è passata a Matteo Viviani: “Quando è tornata in video ho provato stupore e ammirazione per come ha reagito davanti a quello che aveva”.
  • “La gente l’amava perché era autentica e l’ha capito. Se c’è una cosa che va valorizzata di Nadia è che, in un’epoca come questa, piena di odio, di senso di rivalsa, di cattiveria e di rabbia esplosiva Nadia, organizzandosi bene e documentandosi ha convogliato tutta questa avversità in qualcosa di concreto”, queste, invece, le parole di Enrico Lucci.

“Se c’è qualcosa che va valorizzata di Nadia…”

Enrico Lucci ci fa comprendere che Nadia Toffa ha voluto canalizzare le forze (sue e quelle della gente che aveva intorno) per fare qualcosa di positivo. Ricordiamo, nell’ultimo periodo, il punto di contatto che aveva creato con i suoi follower di Instagram. Una vera e propria famiglia virtuale. Si scambiava messaggi con chiunque, anche con persone sconosciute. Le chiedevano di lei. Le confessavano le proprie paure e Nadia aveva un pensiero gentile per tutti.

Se c’è qualcosa che dobbiamo valorizzare di Nadia Toffa, qualcosa da cui dobbiamo ripartire, è sicuramente il suo desiderio per agire ‘in bene’. Contro tutto l’odio che ci circonda oggi giorno.

  • Per essere sempre aggiornato su tutto ciò che accade nel mondo dello spettacolo e per non perderti nessun aggiornamento, news e indiscrezione sui VIP e i personaggi del momento più seguiti della TV e dei social, clicca qui!