Mario Serpa replica alle accuse di Gianni Sperti: la pesante frecciatina sul suo matrimonio

Mario Serpa replica alle accuse di Gianni Sperti: la pesante frecciatina sul matrimonio dell’opinionista. Ecco cosa è accaduto.

mario serpa attacca gianni sperti matrimonio
Mario Serpa lancia una frecciatina a Gianni Sperti sul suo matrimonio passato. (Fonte : Instagram)

Come volevasi dimostrare. Gianni Sperti attacca, Mario Serpa risponde. Non abbiamo dovuto attendere molto per leggere la risposta, pungente, dell’ex corteggiatore di Uomini e Donne. Qualche ora fa Gianni ha lanciato una frecciatina abbastanza pensante a Serpa, pubblicando uno screen di un articolo riguardante Mario. Una frecciatina che non è passata affatto inosservata, e che alla quale Serpa non ha esitato a replicare. Lo ha fatto in due modi. Un commento e una story. Che infiammano decisamente una lite social che sembra non voler terminare. Diamo un’occhiata.

Potrebbe interessarti anche:

Mario Serpa risponde a Gianni Sperti: “Articolo vero come il suo matrimonio”

Mario Serpa non è di certo uno che le manda a dire. E alla provocazione di Gianni Sperti che ha pubblicato uno screen di un video in cui Serpa appare con Lele Mora, Mario risponde così:

Una risposta decisamente pungente, quella di Mario. Che definisce l’articolo riportato da Gianni nelle sue stories ‘veritiero tanto quanto il suo matrimonio’. Serpa si riferisce alle nozze di Gianni con la showgirl Pamela Prati. Una frecciatina non proprio leggera. Alla quale si aggiunge una story, in cui Mario ironizza sul ‘compito’ affidato a Gianni dalla redazione di Uomini e Donne (o meglio da Raffella Mennoia). Mario posta nelle sue storie il commento di un utente di Twitter:

Insomma, un botta e risposta che non sembra proprio avere fine. Nonostante l’apparente tregua, la lite social più accesa dell’estate continua. E qualcosa ci dice che non è finita qui! Non ci resta che attendere il prossimo capitolo dell’ ‘Uomini e Donne Gate’.

  • Per tutte le ultime news su Uomini e Donne e sulla lite social tra i protagonisti CLICCA QUI