Meteo settembre 2019, mese burrascoso: già inizia l’autunno?

Meteo settembre 2019, mese burrascoso: già inizia l’autunno?. Le tendenze aggiornate per tutto il mese di settembre, ecco cosa ci aspetta.

meteo settembre inizia autunno
Meteo settembre 2019, mese burrascoso: già inizia l’autunno?. Le tendenze aggiornate per tutto il mese di settembre, ecco cosa ci aspetta.

Con il mese di settembre possiamo dire ufficialmente addio all’estate. I cambiamenti metereologici sono evidenti: già dall’inizio del mese si andrà incontro ad un clima autunnale che renderà il mese di settembre decisamente burrascoso. Vediamo la tendenza aggiornata del mese grazie alle previsioni di Meteo.it

Potrebbe interessarti anche:

Meteo settembre 2019, mese burrascoso: già inizia l’autunno?

Nonostante l’autunno inizi ufficialmente con l’equinozio del 22 settembre, già dalla prima settimana del mese la nostra penisola andrà incontro a temperature autunnali.
Ci sarà, infatti, un serio peggioramento del tempo tra il 2 e il 6 settembre con correnti instabili atlantiche che alimenteranno basse pressioni stazionarie tra Tirreno e Ionio.
L’Italia dovrà preparasi a vivere giorni di maltempo con temporali, vento, locali trombe d’aria ed eccezionalmente grandinate laddove i fenomeni risulteranno intensi.
Verso la metà del mese, si registrano piogge superiori alla media di circa il 25%, che indicano frequenti perturbazioni atlantiche.
Dunque, il mese di settembre potrebbe essere contraddistinto da possibili eventi piovosi anche molto importanti: circa 20 giorni di pioggia su 30.
Le temperature, però, registreranno valori leggermente sopra la media fino alla fine del mese fino all’arrivo del primo ciclone freddo di origine russa, che causerà un calo delle temperature e venti di Bora fino a 100 km/h. Insomma, prepariamoci al peggio e diciamo ufficialmente addio all’estate.

  • Per essere sempre aggiornato su tutto ciò che accade nel mondo e per non perderti nessun aggiornamento, news e indiscrezione sui VIP e i personaggi del momento più seguiti della TV e dei social, clicca qui!