Mattino 5, Federica Panicucci non trattiene le lacrime: il ricordo di Nadia Toffa

Mattino 5, Federica Panicucci non trattiene le lacrime: il ricordo di Nadia Toffa durante la prima puntata della trasmissione.

federica panicucci piange nadia toffa mattino 5
Mattino 5, Federica Panicucci si commuove nel ricordo di Nadia Toffa. (Fonte: Mediaset Play)

Si è aperta col ricordo di Nadia Toffa la nuova stagione di Mattino 5, il rotocalco di Canale 5 condotto da Federica Panicucci. Un momento toccante, durante il quale la conduttrice non trattiene le lacrime. La Panicucci si commuove parlando della conduttrice delle Iene, scomparsa lo scorso 13 Agosto, lasciando un grande vuoto tra amici e colleghi. Un servizio a lei dedicato a Mattino 5, e poi le parole di Federica, che ha salutato la collega con la voce rotta dal pianto.

Potrebbe interessarti anche:

Federica Panicucci piange in diretta a Mattino 5: il ricordo di Nadia Toffa

“Scusate, sono molto commossa nel ricordare Nadia, faccio fatica a crederci ancora oggi”, queste le parole di Federica Panicucci. Mattino 5 ha voluto ricordare Nadia Toffa, nella prima puntata di Mattino 5. Un lungo servizio dedicato alla Iena, alla sua carriera e alla sua immensa voglia di vivere. E, al termine, le parole della Panicucci, che non è riuscita a trattenere le lacrime. “È stata in prima linea fino alla fine, ha lavorato fino all’ultimo. Aver condiviso la sua malattia e i giorni in ospedale l’ha resa una di noi”. Non riesce a non commuoversi la conduttrice, ricordando Nadia e tutto l’amore che il pubblico le ha riservato. “Tutta l’Italia si è unita nel dolore per la sua morte: è stata un’ondata d’amore“. Così la Panicucci ha commentato l’abbraccio virtuale in cui l’Italia intera si è stretta nel giorno in cui è venuta a mancare la giornalista delle Iene. Un vuoto incolmabile, quello lasciato da Nadia tra amici e colleghi, ma un ricordo che resterà indelebile nel cuore di tutti quelli che l’hanno conosciuta.

  • Per tutte le ultime news sui personaggi e programmi principali della nostra tv CLICCA QUI