Michael Schumacher trasferito a Parigi: l’ex pilota attende una nuova cura

Michael Schumacher è stato trasferito a Parigi: l’ex pilota di Formula 1 attende una nuova cura. Ecco gli ultimi aggiornamenti.

Michael Schumacher
L’ex pilota di Formula 1 attende una nuova cura “top secret”

L’ex pilota automobilistico tedesco resta il più vincente nella storia della Formula 1 ed è uno dei più grandi automobilisti di tutti i tempi. Michael Schumacher ha conquistato 7 titoli mondiali, 2 con la Benetton e 5 con la Ferrari. Il 29 dicembre 2013 è rimasto gravemente ferito in un incidente sugli sci: dopo circa sei mesi è stato in coma farmacologico e già nei primi periodi di risveglio iniziò un percorso riabilitativo in clinica privata. A distanza di anni Micheal continua a combattere ed a poche ore dal trionfo di Monza firmato Leclerc, è arrivata una notizia importante per i tifosi della Ferrari e non solo.

Leggi anche:

Michael Schumacher trasferito a Parigi: l’ex pilota attende una nuova cura

Michael Schumacher è stato trasportato nel pomeriggio di ieri, 9 settembre 2019, all’ospedale europeo Georges Pompidou di Parigi. La notizia la riporta il quotidiano francese Le Parisien e svela che l’ex campione di Formula 1 attende una cura “top secret” dalla durata di 48 ore.

A curare l’ex pilota è Philippe Menasché, un celebre chirurgo cardiaco, pioniere nella terapia cellulare per il trattamento dell’insufficienza cardiaca: il trattamento a cui si sottoporrà Schumacher beneficia di infusioni di cellule staminali diffuse nell’organismo per ottenere un’azione antinfiammatoria sistemica, in tutto il corpo. Spiega il giornale che il trattamento dovrebbe iniziare oggi, martedì 10 settembre.

Da quel lontano 2013 nessuno più ha visto Michael Schumacher: sempre poche informazioni sono filtrate riguardo il suo stato di salute.

  • Per essere sempre aggiornato su tutto ciò che accade in Italia e nel mondo e per non perderti nessun aggiornamento, news e indiscrezione sui VIP e i personaggi del momento più seguiti della TV e dei social, clicca qui!