Terremoto a Napoli, tremano Pozzuoli e Fuorigrotta: lo spavento alle prime luci del mattino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:51

A prima mattina, si è verificato una scossa di terremoto a Napoli: ad esserne rimaste spaventate sono la città di Napoli e il quartiere di Fuorigrotta. 

Terremoto a Napoli
Terremoto a Napoli alle prime luci di sabato 5 Ottobre: cos’è accaduto. Fonte Foto: Getty Images

È stata un inizio di weekend non molto facile per tutti gli abitanti di Napoli. Ed, in particolare, della città di Pozzuoli e del quartiere Fuorigrotta. Alle prime luci del mattino, infatti, si è verificata una scossa di terremoto. Che, seppure non violenta, ha seminato un po’ di terrore e spavento generale. Sui social, infatti, sono davvero numerose le persone che, avvertito tale movimento oscillatorio, hanno voluto raccontare pubblicamente tale ‘esperienza’. Fortunatamente, non ci sono stati feriti gravi né altro. Tuttavia, lo spavento che resta è stato davvero immenso. Ma scopriamo più da vicino qualche dettaglio in più.

Terremoto a Napoli, tremano Pozzuoli e Fuorigrotta

Erano circa le 7:00 di questa mattina, sabato 5 Ottobre, quando a Napoli è stata avvertita una scossa di terremoto. Le zone maggiormente colpite, come dicevamo precedentemente, sono state: Fuorigrotta, quartiere napoletano, la città di Pozzuoli, dover ricordiamo è presente la Solfatara, ed, infine, Soccavo. La scossa è stata davvero leggera. Stando, infatti, a quanto diramato dall’INGV, l’intensità è stata 2,2. Tuttavia, però, lo spavento è stato davvero immenso per gli abitanti napoletani. Sui social, infatti, sono apparsi diversi messaggi di tutti coloro che, alle prime luci del mattino, hanno avvertito tale movimento oscillatorio. Ecco di seguito il tweet dell’INGV:

Terremoto a Napoli
Il tweet dellINGV sul terremoto a Napoli

Ecco. Stando a quanto c’è scritto in questo tweet, la scossa di terremoto non è stata affatto intensa. Basti pensare, infatti, che la magnitudo, come dicevamo precedentemente, è stata di 2,2. È proprio per questo motivo che, fortunatamente, non sono stati registrati ingenti danni a persone o a cosa. Tuttavia, però, lo spavento, come possiamo senza alcun dubbio, è stato davvero immenso.

Per ulteriori news su notizia d’attualità –> clicca qui