Elena Santarelli racconta un toccante retroscena sul suo libro: le sue parole sono da brividi

Elena Santarelli ha raccontato su Instagram alcuni ‘particolari’ retroscena sul libro in cui parla della malattia di suo figlio Giacomo: parole da brividi.

Elena Santarelli retroscena libro
Elena Santarelli e quel ‘particolare’ retroscena sul suo libro: il racconto della showgirl è da brividi

Elena Santarelli e la sua famiglia hanno vissuto un periodo difficilissimo, il peggiore che possa esserci per dei genitori, ovvero la malattia di suo figlio Giacomo. A soli 9 anni il piccolo è stato colpito da un tumore cerebrale e ha dovuto affrontare un lungo e difficile percorso di cure, che per fortuna lo ha portato alla guarigione. La Santarelli parlato sempre apertamente del problema, anche per dare coraggio alle altre mamme che vivono questa situazione, ma soprattutto utilizzando la sua popolarità per aiutare la ricerca su queste terribili malattie. Dopo la notizia della guarigione di Giacomo, é uscito il libro ‘Una mamma lo sa’, in cui Elena racconta la sua esperienza. Poco fa su Instagram la showgirl ha raccontato un toccante retroscena sul libro: ecco le sue parole.

Elena Santarelli e il toccante retroscena sul libro che ha scritto: parole da brividi

Elena Santarelli ha da poco pubblicato il suo libro ‘Una mamma lo sa’, nel quale racconta la sua terribile esperienza da madre di un bambino malato di tumore. La showgirl romana ha creato anche un’associazione per aiutare la ricerca, il ‘Progetto Heal’, alla quale sarà devoluto l’intero ricavato del libro. La storia di Elena è sicuramente difficilissima da raccontare, e lei stessa ha annunciato l’uscita del libro tra le lacrime, dicendo di essersi sempre mostrata forte e combattiva durante la malattia del figlio, mentre in realtà dentro si sentiva morire ed è riuscita a tirare fuori tutto il suo dolore proprio nel libro.

Alla domanda di un fan su Instagram, che le ha chiesto se si fosse fatta seguire da uno psicologo durante la scrittura, Elena ha risposto svelando un toccante retroscena. A quanto pare nessuno psicologo, e nemmeno un ghost writer, ha aiutato la Santarelli a scrivere il libro. L’unico con cui ha parlato e che le ha dato una mano a ‘unire i pezzi’, è stato il giornalista e autore Gabriele Parpiglia, che Elena ha ringraziato pubblicamente, dicendo che durante i suoi racconti lui spesso si commuoveva, perché rimaneva davvero colpito da tutto il dolore che lei aveva dentro.

Elena Santarelli retroscena
Elena Santarelli, ecco il retroscena sul suo libro

Per rimanere aggiornato sui tuoi personaggi preferiti, CLICCA QUI