Italia-Grecia diretta streaming a partire dalle 20.45 12 ottobre 2019: come vederla

Italia-Grecia diretta streaming a partire dalle 20.45 12 ottobre 2019: come vederla, convocati, probabili formazioni e tutte le informazioni sul match

Italia Grecia diretta streaming
Italia Grecia diretta streaming ore 20.45

Italia – Grecia in diretta streaming, ovviamente no Rojadirecta: come fare per vederla se non si ha a disposizione un televisore? Semplice, si può utilizzare lo streaming. Basta un semplice tablet o persino uno smartphone per sintonizzarsi, infatti, su Rai Play e guardare comodamente la partita ovunque vi troviate. Ma andiamo a vedere più nel dettaglio cosa ci aspetterà per questo incontro così entusiasmante.

Italia – Grecia | Diretta Streaming ore 20.45 | Previsioni e convocati

L’Italia è già stata protagonista nell’ultimo periodo con delle vittorie molto gradite dal pubblico in trasferta con Armenia e Finlandia nel mese di settembre. Tuttavia, adesso è il momento di affrontare la Grecia. I ragazzi di Roberto Mancini scenderanno in campo nella serata di sabato 12 ottobre allo stadio Olimpico. Un evento attesissimo. Sì, perché erano ben 4 anni che la nostra Nazionale non calcava il manto erboso dello stadio romano. Si tratterà di una partita importante per le qualificazioni agli Europei 2020 di calcio.

Un evento che in tanti aspettavano e che in tanti non vorranno perdersi. Infatti, stando alle prime previsioni, fino ad ora si è arrivati alla vendita di almeno 40mila biglietti e sugli spalti ci saranno almeno 50mila persone se tutto continuerà secondo gli schemi di questa fase iniziale. L’ultima volta che abbiamo visto la Nazionale italiana all’Olimpico era il 13 ottobre 2015, ed anche in quel caso era una partita valevole per la qualificazione agli Europei, Norvegia battuta 2-1. Al momento, di quella squadra scesa in campo contro i norvegesi ci sono soltanto tra giocatori: Bonucci tra i titolari, Sirigu ed El Shaarawy in panchina.

Ecco i convocati di Mancini per questa sfida contro la Grecia all’Olimpico:

PORTIERI: Donnarumma (Milan), Gollini (Atalanta), Meret (Napoli), Sirigu (Torino).

DIFENSORI: Acerbi (Lazio), Biraghi (Inter), Bonucci (Juventus), D’Ambrosio (Inter), Di Lorenzo (Napoli), Florenzi (Roma), Izzo (Torino), Mancini (Roma), Romagnoli (Milan), Spinazzola (Roma).

CENTROCAMPISTI: Barella (Inter), Bernardeschi (Juventus), Cristante (Roma), Jorginho (Chelsea), Verratti (Paris Saint Germain), Zaniolo (Roma).

ATTACCANTI: Belotti (Torino), Chiesa (Fiorentina), El Shaarawy (Shanghai Shenhua), Grifo (Friburgo), Immobile (Lazio), Insigne (Napoli).