Non è L’Arena, lite in studio tra Pamela Prati e Roberto D’Agostino: toni alti

Nella puntata di Non è L’Arena c’è stata una forte lite in studio tra Pamela Prati e Roberto D’Agostino, fondatore di Dagospia. Ecco cosa è accaduto.

Non è l'Arena Pamela Prati
Ospite in studio la soubrette ha avuto un durissimo confronto con il fondatore di Dagospia, Roberto D’Agostino

Nella puntata di Non è l’Arena, talk show in onda su La7 e condotto da Massimo Giletti, è stata ospite Pamela Prati. La soubrette è stata al centro del gossip pochi mesi fa per via del suo finto matrimonio con Mark Caltagirone: si continua a parlare di ciò e la diretta interessata ed il fondatore di Dagospia, Roberto D’Agostino, hanno avuto un duro confronto nello studio di Giletti. I toni sono stati particolarmente accesi: in trasmissione era presente anche il legale della Prati. Ecco cosa è successo ed il botta e risposta tra i due ospiti nel programma.

Non è L’Arena, lite in studio tra Pamela Prati e Roberto D’Agostino: toni alti

Nello studio di Non è l’Arena, programma condotto da Massimo Giletti e che va in onda su La7, è stata ospite Pamela Prati ed è stata protagonista di un duello televisivo insieme a Roberto D’Agostino. Il tema è stato il caso Mark Caltagirone.

Il fondatore di Dagospia ha attaccato la soubrette accusandola di esser stata complice della vicenda. “Finire sul viale del tramonto dà fastidio a tutti” ha dichiarato: ciò che sostiene D’Agostino è che, quella della Prati, è stata una mossa per avere visibilità. La sarda, ex primadonna del Bagaglino, ha replicato alzando anche i toni: “Tu non sai cosa ho passato, non lo auguro a nessuno. Non sai cosa significa essere manipolati, non lo sai allora stai zitto“. L’uomo l’ha poi accusata di avere problemi con le agenzie delle Entrate: a quel punto è intervenuto l’avvocato della Prati, svelando che è stato tutto risolto.