Maria De Filippi ‘punzecchia’ Matteo Salvini: la frecciatina a Tu si que Vales

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:44

Durante la puntata di ieri di Tu si que Vales, Maria De Filippi ha punzecchiato in diretta Matteo Salvini: ecco cosa è successo. 

Maria De Filippi Salvini
La frecciatina di Maria De Filippi a Matteo Salvini

Come raccontato in nostri recenti articoli, l’appuntamento di ieri di Tu si que Vales è stato davvero strabiliante. La regina indiscussa della serata è stata, ancora una volta, Maria De Filippi. Dopo un inizio di puntata un po’ turbolento, la conduttrice Mediaset è stata protagonista di un episodio davvero divertente. Che, com’è giusto che sia, non è affatto passato inosservato. Cos’è successo? Nulla di grave, sia chiaro. Soltanto che, in seguito alla performance di un concorrente, la De Filippi ha letteralmente punzecchiato Matteo Salvini. Ironizzando, in particolare, su un atteggiamento della sua politica. Tranquilli, vi spiegheremo tutto nel minimo dettaglio.

Maria De Filippi ‘punzecchia’ Matteo Salvini: la battuta a Tu si que Vales

Il duo Sabrina FerilliMaria De Filippi colpisce ancora a Tu si que Vales. Sono proprio loro che, durante la terza puntata dello show e, soprattutto, in seguito ad un’esibizione di un concorrente, danno origine ad un siparietto davvero molto divertente. Ma procediamo con ordine. Ecco cosa è successo nel minimo dettaglio. Terminata l’esibizione del partecipante, la regina di Mediaset si è ‘catapultata’ su un canotto gonfiabile che era stato montato al centro dello studio. Immediata è stata la reazione della romana che, dopo aver fatto accomodare la regina di Mediaset al suo posto, ha esclamato: “Ti renderai conto quando ti rivedrai che uscita che hai fatto con quel canotto”. È proprio a questo punto che, senza troppi giri di parole, la De Filippi ha punzecchiato il leader della lega. “Pensa Salvini”, dice la conduttrice di Uomini e Donne. Facendo chiaramente riferimento alla linea politica dell’ex ministro legata agli immigrati. “Manco ti fa arrivare”, controbatte la Ferilli con una chiara nota ironica. Insomma, un siparietto davvero simpatico.