Pomeriggio 5, lite in studio tra Francesca De Andrè e Daniela Martani: “Stai zitta coatta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:44

Nella puntata odierna di Pomeriggio 5, programma condotto da Barbara D’Urso, c’è stata una lite in studio tra Francesca De Andrè e Daniela Martani

francesca de andrè daniela martani lite
Francesca De Andrè e Daniela Martani lite a Pomeriggio 5 (Fonte: Screen)

Oggi è andata in onda una nuova puntata di Pomeriggio 5, programma condotto nella fascia pomeridiana da Barbara D’Urso. L’ultima parte della trasmissione è stata dedicata alla querelle tra vip e animalisti. In studio c’erano volti noti come Francesca De Andrè, Serena Grandi, Daniela Martani, Cecilia Capriotti e in collegamento Alessandro Cecchi Paone. La Martani, che di recente è stata protagonista di una lite social con Fedez e Chiara Ferragni, quest’oggi invece ha ingaggiato un duello verbale con la nipote di Fabrizio De Andrè. Una lite molto infuocata che ha acceso lo studio di Barbara D’Urso.

Francesca De Andrè e Daniela Martani, lite a Pomeriggio 5

Uno dei temi della puntata odierna di Pomeriggio 5 è stata la querelle tra animalisti e vip. Di recente molti personaggi famosi sono finiti nel mirino per aver indossato delle pellicce non ecologiche. In studio era presente Daniela Martani, ex assistente di volo e soprattutto attivista animalista. La Martani avrebbe dovuto ingaggiare uno scontro verbale con Serena Grandi, con la quale aveva già un precedente, ma ha litigato con la De Andrè. Quest’ultima, infatti, ha attaccato la Martani, definendola finta animalista. L’ex hostess, allora, ha alzato la voce: “Tu invece sei una figlia di papà. Sei qui solo per questo. Sei volgare e ignorante“. La De Andrè, ovviamente, ha voluto replicare a tono ed ha esclamato: “Stai zitta oca, sei una coatta“. Secondo la nipote di Fabrizio De Andrè, la Martani dovrebbe essere più impegnata a protestare per strada e con le associazioni che sui social.

La lite ha segnato per intero l’ultima parte del programma condotto da Pomeriggio Cinque. In studio non c’è stato verso di farle ragionare e soprattutto di riportare la pace tra le due rivali.