Anticipazioni Uomini e Donne oggi, 14 novembre: la scelta e il nuovo tronista

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:08

Uomini e Donne oggi, 14 novembre: anticipazioni sulla scelta di Alessandro Zarino.

uomini-donne-anticipazioni-oggi

Torna l’appuntamento con Uomini e Donne e la puntata di oggi, 14 novembre, pare sia dedicata al Trono Classico. Vediamo quindi proseguire il percorso sul trono di Giulio Raselli, Alessandro Zarino e Giulia Quattrociocche. I tre tronisti stanno cercando di trovare il compagno della loro vita e oggi succederà qualcosa di molto particolare.

Anticipazioni: la scelta di Alessandro Zarino

Come sappiamo infatti il percorso sul torno di Alessandro Zarino termina in anticipo. Il tronista infatti dopo aver deciso di conoscere altre donne, nonostante sia già avanti nel percorso con alcune corteggiatrici, ci ripensa. A farlo tornare sui suoi passi è stata Veronica la sua corteggiatrice. Proprio lei infatti era la favorita per essere la scelta, i due avevano molto in comune e sembrava proprio che nulla potesse distruggere l’equilibrio che si era creato. In realtà la decisione di Zarino di conoscere altre ragazze manda Veronica su tutte le furie al punto tale che decide di lasciare lo studio. Vedendo questa reazione il tronista ha deciso di fare la sua scelta. Così corre dietro le quinte per riprendere Veronica. La ragazza però si è sentita molto ferita e, come sappiamo, non c’è stato un happy ending per questa relazione. Veronica infatti dirà di no a Alessandro e accetterà la proposta di Maria De Filippi di salire sul trono.

Chi è il nuovo tronista Carlo Pietropoli

Pare che oggi verrà presentato anche il nuovo tronista, Carlo Pietropoli, ma non sappiamo se questo accadrà ad inizio o, come supponiamo, a fine puntata. Intanto proseguirà lo scontro tra Giulio Raselli e la sua corteggiatrice Giovanna. Le segnalazioni della scorsa puntata, infatti, hanno portato a diversi momenti di tensione in studio e il tronista si era detto molto deluso dalle illazioni fatte sul suo conto. Sembrava infatti che lui conoscesse già prima alcune corteggiatrici e che, soprattutto, non fossero arrivate lì per caso.