Miriana Trevisan, dichiarazioni choc: “A Non è la Rai atti di bullismo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:01

Miriana Trevisan, intervistata dalla trasmissione “I lunatici”, ha rilasciato alcune dichiarazioni choc sul programma televisivo “Non è la Rai”

miriana trevisan dichiarazioni
Dichiarazioni choc di Miriana Trevisan su Non è la Rai (Fonte: Instagram)

Miriana Trevisan è stata una delle showgirl divenute famose grazie a “Non è la Rai“, programma televisivo ideato da Gianni Boncompagni. La showgirl ha esordito nel 1991 ed ha figurato nel cast nelle prime tre edizioni. La Trevisan è stata letteralmente lanciata da Non è la Rai e da Boncompagni, che dopo l’ha convocata anche per altri programmi come “Prima donna” o “Bulli e pupe“. A distanza di anni, intervistata dalla trasmissione radiofonica “I lunatici“, la Trevisan ha parlato nuovamente del programma ideato da Boncompagni.

Miriana Trevisan, dichiarazioni choc su Non è la Rai

Impossibile non ricondurre la carriera, e in modo particolare gli esordi, di Miriana Trevisan con “Non è la Rai“. La showgirl è stata lanciata dal programma ideato da Gianni Boncompagni e ancora oggi, quando viene intervistata, le viene chiesto di parlare della sua esperienza in quel programma. Questa volta, però, la Trevisan si è lasciata andare con dichiarazioni veramente choc. La showgirl, intervistata dalla trasmissione radiofonica “I lunatici“, ha dichiarato: “Non è vero che tra ragazze ci odiavamo, almeno io non odiavo nessuno. Visto che eravamo molte giovani, però, è molto probabile che ci fosse qualche dispetto” la Trevisan poi ha aggiunto “C’era un po’ di bullismo, soprattutto da parte di alcune mamme“. La showgirl subito dopo ha raddrizzato il tiro: “Forse bullismo è un termine esagerato, ma quando ci sono cento ragazze possono capitare simili dinamiche“. Dichiarazioni che sicuramente faranno discutere. La Trevisan, senza peli sulla lingua, ha raccontato che dietro le quinte avvenivano atti di bullismo da parte dei genitori delle ragazze che partecipavano a Non è la Rai.

La Trevisan ha confessato che tra le ragazze non c’era odio, ma in passato la showgirl ha rivelato che spesso volavano ‘coltellate’ tra di loro.