Tiziano Ferro e Fedez, la polemica non si placa: il cantante rincara la dose, nuove accuse

Tiziano Ferro e Fedez, non si placa la polemica scatenata dal cantante, che ha accusato il rapper di bullismo e omofobia: ecco le nuove accuse al collega.

Tiziano Ferro ha scatenato una polemica contro Fedez qualche settimana fa, nel corso della presentazione del suo nuovo album ‘Accetto Miracoli’, accusando il rapper di omofobia e bullismo, in riferimento al testo di una sua canzone in cui parlava proprio di Ferro. Fedez ha risposto via social, sottolineando che la canzone in questione era provocatoria e non offensiva, e che è stata scritta ben 10 anni fa. Inoltre Fedez ha teso la mano al collega, proponendogli di fare qualcosa insieme contro l’omofobia, a dimostrazione del fatto che lui non è assolutamente omofobo. Il cantante, però, non ci sta, e continua a rincarare la dose: ecco le sue parole.

Tiziano Ferro, nuove accuse a Fedez: ecco le sue parole

Tiziano Ferro sembra proprio non voler deporre l’ascia di guerra contro Fedez. In un’intervista al Corriere della Sera, Ferro è tornato a parlare della polemica con il rapper, e anche se non ha fatto il suo nome, le sue parole sembrano proprio riferite a lui: “E’ inutile chiedere scusa e dire che è successo tanto tempo fa, le parole hanno un peso e io non voglio più vedere cuoricini sotto le notizie di giovani che si sono tolti la vita per questi motivi”. Parole pesanti le sue, come reagirà Fedez?