Come fare l’albero di Natale se si hanno gatti in casa

Albero di Natale con i gatti? Come proteggere lui e il vostro amico micio.

come-fare-albero-natale-gatto (2)
pixabay

Quando fate l’albero di Natale siete sempre molto felici. Peccato che sia entusiasta anche il vostro amico a 4 zampe. I gatti, si sa, impazziscono di gioia davanti ad un albero di Natale con le luci e le palline. Sembra un parco giochi tutto nuovo da provare a scalare, con le decorazioni che diventano premi da agguantare con le unghiette. Soddisfatti loro, disperati i padroni che vedono il loro albero di Natale distrutto dopo pochissimo che è stato realizzato. Vediamo allora qualche consiglio per salvare il vostro albero di Natale dall’arrivo del vostro amico gatto.

Consigli per l’albero di Natale a prova di gatto

Come prima cosa cercate di prendere un albero di Natale non troppo grande così, se il vostro amico micio dovesse riuscire a buttarlo giù i danni saranno limitati. In secondo luogo dite addio alle decorazioni di vetro perché si potrebbero rompere e ferire voi e il gatto. Meglio per delle palline di plastica indistruttibili. Un suggerimento per tenere lontano il gatto potrebbe essere quello di cospargere la base di buccia d’arancia perché i gatti non lo amano e potrebbero così decidere di starne lontani. Stessa cosa con la citronella.

Dove mettere l’albero di Natale se si ha un gatto in casa

Per scegliere poi la location giusta dove installare l’albero di Natale, il modo migliore sarebbe quello di optare per una location un po’ isolata, non al centro della stanza. Inoltre se possibile sarebbe meglio fissarlo alla parete. Cercate poi di posizionarlo lontano da mensole, sedie o tavoli… qualsiasi cosa che sia una sorta di piattaforma di lancio naturale per il micio che potrebbe zompare sull’albero da un momento all’altro.

Luci dell’albero di Natale: cosa fare con un gatto?

Per le luci, come sapete, decorare un albero con le luminarie se si ha un gatto in casa è sempre passibile di rischio. Ogni cavo, soprattutto se pende dal ramo è una sorta di richiamo la gioco per il vostro amico gatto, che si lancerà a capofitto a giocarci. Meglio quindi coprire i cavi che avanzano con del nastro isolante per evitare che il micio li rosicchi.