Maria De Filippi, il gesto ‘indimenticabile’ per il tronista: “Mi si avvicinò mentre uscivo dallo studio…”

Uomini e Donne, spunta un retroscena che vede protagonista Maria De Filippi. Un gesto ‘indimenticabile’ per il tronista: “Mi si avvicinò mentre uscivo dallo studio…”

Maria De Filippi gesto
Maria De Filippi a Uomini e Donne: il gesto indimenticabile

Mariano Catanzaro è stato sicuramente uno dei protagonisti assoluti di Uomini e Donne. Uno dei personaggi più amati e che hanno fatto parlare di sé a lungo. Napoletano, vero e soprattutto simpatico. Sì, è questa la caratteristica principale di Mariano. Lui ama far ridere la gente e l’ha confermato nell’intervista rilasciata a Sologossip.it: L’esperienza a Uomini e Donne non mi ha cambiato. Sono sempre il ragazzo a cui piace far sorridere e per me è molto gratificante. Quando facevo le serate nei locali, mi dicevano sempre che ero l’unico che non si dava lusinghe. Io rispondevo sempre allo stesso modo: ‘Sono uguale a te, perché dovrei credermi chi sa chi?'”. 

Mariano Catanzaro in difficoltà a Uomini e Donne: il gesto di Maria De Filippi

Un’amica? Una sorella? Una mamma? Cosa rappresenta Maria De Filippi per i ragazzi che partecipano al suo programma, Uomini e Donne? Talvolta, uno di loro può sentirsi in difficoltà senza riuscire ad esprimere il proprio modo d’essere. E’ capitato a Mariano. Quando si è ritrovato sul trono, per lui c’è stato un blocco. “Quando sei lì, se sbagli l’errore fa più rumore”, ha spiegato ai nostri microfoni. Così, ha raccontato che Maria De Filippi gli si avvicinò quand’erano lontano dalle telecamere, fuori dallo studio, per dargli un consiglio spassionato: “Una volta mentre uscivo dallo studio, Maria mi chiese come stavo. Mi disse: ‘Stai tranquillo, comportati come vuoi tanto la gente parlerà sempre. Vivi il trono così com’è, fregandotene. Se vuoi parlare napoletano fallo, fregatene”. 

Insomma, di solito non si incoraggia una persona a parlare in dialetto in una trasmissione. Ma Maria è Maria: una persona che ama ‘il vero’, il lato autentico delle persone e preferisce che mostrino quello anziché un’immagine falsata del proprio essere. Per cui, che problema c’è se Mariano parla in dialetto? Se qualcuno non capisce, magari, si provvede.