Chi è il doppiatore di Will Smith? L’uomo che dà la voce alll’attore

Will Smith chi è il doppiatore del famoso attore.

doppiatore-will-smith-chi-è

Parliamoci chiaro. Doppiato o meno, Will Smith è uno di quegli attori che amiamo tutti. Uomini e donne in modo indistinto proviamo un sentimento quasi di affetto per lui che, dai tempi de Il Principe di Bel Air, è praticamente diventato uno di famiglia. Molti della generazione dei 30enni sono letteralmente cresciuti con lui e con film come Indipendence Day (in onda per altro questa sera, 20 dicembre). Ma forse non tutti si sono mai chiesti chi è il doppiatore che dà la voce italiana al celebre attore di Philadelphia.

Will Smith, età e carriera

Classe 1968 Will Smith è un attore poliedrico. Ha interpretato moltissimi film nella sua carriera e, uno degli ultimi, è sicuramente Aladdin dove riveste il ruolo del Genio. Lo ricordiamo poi anche in Alì, il film che raccontava la vita di Mohammad Ali appunto. In quel caso era stato doppiato da Pino Insegno. Ma il doppiatore più famoso di Will Smith è senza dubbio Sandro Acerbo.

Chi è Sandro Acerbo e i doppiaggi più famosi

Sandro Acerbo ha dato la voce a Will Smith in film come Men in Black, Wild Wild West,  Io, robot, Hitch – Lui sì che capisce le donne, La ricerca della felicità, Io sono leggenda, Hancock, Sette anime, Focus – Niente è come sembra, Zona d’ombra, Suicide Squad, Collateral Beauty, Bright, Aladdin, Gemini Man. Ma non solo. La sua voce è stata prestata anche a Brad Pitt in film come Sette Anni In Tibet, Vento di Passioni, Intervista col vampiro, Fight Club, Ocean’s Eleven – Fate il vostro gioco, Il curioso caso di Benjamin Button, Bastardi senza gloria, 12 anni schiavo, C’era una volta a… Hollywood, Ad Astra.

Chi ha doppiato Will Smith in Indipendence Day?

Nel film Indipendence Day Will Smith invece è stato doppiato da Francesco Prando, famoso invece per aver dato la voce a Matthew McCaunaghy.