Eleonora Abbagnato, il dramma: “Starò vicino a mamma”, lascia la danza

Eleonora Abbagnato, il dramma familiare: “Starò vicino a mia mamma”, l’étoile lascia la danza lunedì 23 dicembre, con uno spettacolo all’Operà

Eleonora Abbagnato, il dramma: “Starò vicino a mamma”, lascia la danza
Eleonora Abbagnato, il dramma: “Starò vicino a mamma”, lascia la danza (instagram)

Eleonora Abbagnato è la più famosa e importante étoile Italiana, attualmente impegnata all’Operà di Parigi, sta per dare una svolta radicale alla sua vita. La donna sta infatti per compiere un passo molto importante, per riavvicinarsi alla famiglia e in particolar modo alla madre, ai figli e al marito. La Abbagnato lunedì 23 dicembre farà un annuncio molto importante. Vediamo di cosa si tratta e il motivo di tale gesto.

Eleonora Abbagnato, il dramma: “Starò vicino a mamma”, lascia la danza

Eleonora Abbagnato, all’età di 41 anni lascerà la danza in modo definitivo, lunedì 23 dicembre. La decisione non sarà stata affatto semplice per l’étoile più famosa d’Italia, ma doverosa vista la situazione. La Abbagnato oramai viveva più a Parigi che in Italia, a causa dei suoi numerosissimi impegni lavorativi con l’Operà, a cui negli ultimi anni si è dedicata anima e corpo. Lunedì 23 dicembre la ballerina saluterà quindi la danza che l’ha accompagnata per quasi tutta la vita. All’ultimo spettacolo, andrà in scena il balletto Le Parc, sulla coreografia di Preljocaj e le musiche di Mozart. All’evento saranno presenti: tutti gli amici, la famiglia, i coreografi, gli assistenti, le étoile, i partner con cui ha ballato; così come dichiarato dalla stessa Eleonora in una lunga intervista a ‘Io Donna’. La donna nell’intervista a spiegato i motivi di tale scelta… la donna vuole poter restare accanto alla famiglia e in particolar modo alla madre, affetta da una forma di leucemia cronica. La ballerina vorrebbe essere più presente nella vita della madre che sta attraversando un periodo difficile e delicato. Non ci resta che augurare il meglio all’étoile e alla sua famiglia.