Ferzan Ozpetek, avete mai visto il compagno del regista? La foto di coppia

Ferzan Ozpetek, avete mai visto il suo compagno? La foto di coppia; i due sono legati da tantissimi anni.

ferzan ozpetek compagno
Ferzan Ozpetek, avete mai visto il suo compagno? I due si sono uniti con rito civile nel 2016 (Fonte Instagram)

Lui è uno dei registi più amati e apprezzati di sempre. Parliamo di Ferzan Opzetek, nato ad Istanbul, in Turchia, ma legato all’Italia in maniera viscerale. È a Roma che Ferzan decide di studiare Storia del cinema, all’Università la Sapienza: da quel momento il suo legame con l’Italia diventa indistruttibile. Ozpetek ha dato vita a tantissimi tra i film più amati del panorama cinematografico italiano: Le fate ignoranti, La finestra di fronte, Cuore sacro, Saturno contro, Mine Vaganti, Allacciate le cinture. L’ultimo lavoro, con Edoardo Leo e Stefano Accorsi, è La Dea Fortuna. Ma se la sua illustre carriera è nota a tutti, non si può dire lo stesso sulla sua vita privata. Sapete chi è il marito del regista? I due sono convolati a nozze dopo quasi quindici anni di amore. Scopriamo di più.

Ferzan Ozpetek, avete mai visto il suo compagno? Si chiama Simone

Ferzan Opzetek è uno dei registi e sceneggiatori più amati. Le sue pellicole sono considerate dalla critica dei veri e propri capolavori. Ma cosa sappiamo della sua vita privata? Ebbene, il regista è felicemente sposato con Simone Pontesilli, suo compagno storico. La coppia è convolata a notte il 27 settembre del 2016, dopo 14 anni di convivenza. Ma il regista non ama definire Simone suo ‘marito’: “Il termine sposato non è esatto, non esiste il matrimonio in Italia: ho fatto un riconoscimento dei nostri diritti, lui è il mio compagno di vita, di viaggio”, ha rivelato il un’intervista a Huffington Post. Una storia, quella con Simone, che il regista ha tenuto sempre lontana dai riflettori. Questa è una delle poche foto pubblicate su Instagram, in cui Ferzan si trova in compagnia di Simone:

Lo scatto risale al 2016: la coppia si trovava a Venezia in occasione del Festival del Cinema.