Quanto guadagna Mara Venier? Lo stipendio della conduttrice di Domenica In

Mara Venier, il cachet della conduttrice di Domenica In: quanto guadagnerebbe la star della Rai.

mara-venier-quanto-gudagna (2)
Getty Images

Mara Venier è una delle regine della televisione italiana e della Rai. I suoi programmi televisivi ottengono sempre un grandissimo successo e, da quando è alla conduzione di Domenica In, il pomeriggio domenicale della rete Rai, ha fatto letteralmente un balzo in avanti di qualità. Il tutto grazie proprio al nuovo look e all’aspetto dato al format da Mara Venier. Sulla sua vita privata sappiamo molte cose: dall’amore per il marito passando per quello per i figli. Ma quello che però non sappiamo e che incuriosisce spesso, è lo stipendio di Mara.

Quanto guadagna Mara Venier?

Quanto guadagna la conduttrice Rai è un mistero e navigando nel web le ultime notizie inerenti proprio questo argomento che abbiamo trovato risalgono al 2013. Sul sito Il Giornale infatti erano stati pubblicati i cachet ufficiosi, quindi non confermati, delle star Rai. Erano nate moltissime polemiche proprio riguardanti gli stipendi dei conduttori Rai e a finire nell’occhio del ciclone più di tutti era stato Fabio Fazio. Fra gli altri era uscito anche il compenso di Mara Venier. Pare che per una stagione di lavoro la conduttrice, che all’epoca si occupava di condurre La vita in diretta nel pomeriggio Rai, guadagnerebbe circa €500mila euro. Queste le news tratte da Il Giornale che all’epoca aveva parlato anche di altri stipendi come quello della Clerici, all’epoca presentatrice della Prova del cuoco che si aggirava attorno al milione all’anno e Bruno Vespa con un compenso di circa 600mila all’anno. Cifre quindi piuttosto elevate che all’epoca avevano destato sgomento e anche rabbia allo stesso tempo. I giornalisti che avevano scoperto questi cachet avevano dichiarato che quete sono notizie che gli abbonati dovrebbero sapere perché non dovrebbe essere un mistero. Sicuramente il tipo di lavoro, che li espone a una vita magari più particolare rispetto a quella classica che possiamo avere tutti noi lavoratori, porta ad avere, giustamente, un compenso maggiore. Ma sono in tanti anche coloro che invece sostengono che questi cachet e questi guadagni siano elevatissimi.