Yari Carrisi, la rivelazione dopo la morte di nonna Jolanda: retroscena sulla scomparsa di Ylenia

Yari Carrisi, la rivelazione inaspettata sulla nonna Jolanda, morta pochi giorni fa: il retroscena riguarda la scomparsa di sua sorella Ylenia Carrisi. 

Yari Carrisi retroscena nonna
Yari Carrisi, il retroscena dopo la morte di nonna Jolanda: come reagì alla scomparsa della nipote Ylenia

Yari Carrisi è il secondogenito di Al Bano Carrisi e Romina Power, nato nel 1973. Amante della musica come i genitori, è un musicista affermato e molto apprezzato. Oltre alla sorella Ylenia, che purtroppo è scomparsa in circostanze misteriose nel 1993, Yari ha due sorelle minori, Cristel e Romina Junior. Ultimamente ospite del Maurizio Costanzo Show insieme al padre e a sua sorella Cristel, il musicista ha parlato anche della scomparsa di Ylenia, argomento molto doloroso per la sua famiglia. Romina ricorda costantemente la figlia con dei post commoventi su Instagram, convinta di poterla ancora ritrovare viva. A pochi giorni dalla morte dell’amata nonna Jolanda, Yari ha rilasciato una lunga intervista al settimanale Oggi, svelando un retroscena che riguarda proprio la scomparsa della sorella e la reazione della nonna all’epoca dei fatti: ecco le sue parole.

Yari Carrisi, il retroscena dopo la morte di nonna Jolanda: c’entra la scomparsa di Ylenia

Yari Carrisi era molto legato a sua nonna Jolanda, e lo ha dimostrato con un lungo e commovente post su Instagram, pubblicato poco dopo la sua morte. Il musicista, secondogenito di Al Bano e Romina Power, ha rilasciato una lunga intervista al settimanale Oggi, parlando proprio di sua nonna e del grande affetto che prova per lei, definendola “la donna più importante della mia vita”. L’uomo si è lasciato andare anche a una rivelazione relativa alla scomparsa di sua sorella Ylenia, svelando un retroscena sconosciuto, ovvero come ha reagito sua nonna all’epoca dei fatti.

Yari ha raccontato che nonna Jolanda ha sofferto tantissimo al tempo della scomparsa di Ylenia, anche se non ne parlava volentieri. La donna, infatti, viveva il suo dolore in silenzio, ma come dichiarato da Yari, “si vedeva che aveva il cuore spezzato”.