Perchè si celebra la festa di Santo Stefano il 26 dicembre? Tradizioni, origini e significato

Qual è il motivo per cui si festeggia Santo Stefano: cosa sapere sulla festività del 26 dicembre.

santo-stefano-perché-si-festeggia-significato (1)
Pixabay

Sappiamo il significato del 24 dicembre e del 25, ma qual è il significato della festività di Santo Stefano? Cosa celebriamo il 26 dicembre? Forse non tutti infatti sanno i veri motivi per cui questa giornata è così importante e per questo cerchiamo insieme di darvi la risposta. La festività del 26 dicembre è legata a doppio filo alla storia di Stefano e questa giornata si celebra proprio dopo Natale perché va a ricordare i martiri che hanno accompagnato Gesù nella sua avventura terrena. Vediamo allora le origini e il significato.

Qual è il significato di Santo Stefano?

Nello specifico Santo Stefano viene definito come protomartire e il suo nome in greco significa incoronato. Le origini di questo santo non si conoscono, ma sicuramente sappiamo che venne chiamato ad aiutare gli Apostoli a rendere nota a tutti la parole del Vangelo oltre che ad amministrare beni comuni. Per sapere degli ultimi momenti della vita di Stefano basta leggere gli Atti degli Apostoli. Specificatamente nei capitoli 6 e 7, infatti si parla di Stefano che aveva convertito molta gente e che aveva diffuso in modo molto ampio e capillare la parola di Gesù. Proprio per la sua devozione così forte Stefano venne arrestato dagli ebrei nel giorno della Pentecoste con l’accusa di blasfemia. Pare, secondo quanto riportano le sacre scritture, che Stefano venne lapidato intorno al 33 d.C. e mentre moriva chiedeva a Dio il perdono per i suoi assassini. Considerato oggi il protettore dei muratori, viene invocato per curare il mal di testa e i suoi simboli ricorrenti nell’iconografia sono le pietre e la palma.

Dove si festeggia Santo Stefano in Europa?

In Italia festeggiamo questa giornata dal 1947, ma Santo Stefano viene festeggiato anche in altre parti del mondo come Austria, Germania, Danimarca, Irlanda, Croazia, Romania…