Che fine ha fatto Giorgio Cantarini, il bambino de La Vita è Bella?

Giorgio Cantarini, il bambino del magnifico film ‘La Vita è Bella’, che fine ha fatto? Il suo trasferimento ad Hollywood e i suoi progetti futuri.

Giorgio Cantarini
Che fine ha fatto Giorgio Cantarini de La Vita è bella? I dettagli. Fonte Foto: Instagram

Proprio ieri sera, venerdì 27 Dicembre è andato in onda sui canali Rai il film di Roberto Benigni ‘La Vita è Bella’. La pellicola, pubblicata nel 1997 ed ambientata nell’Italia del 1939, è un vero e proprio cult. Non a caso, nonostante siano passati moltissimi anni dalla sua uscita, ogni messa in onda riscuote un successo davvero impressionante. Ecco. Ma cosa sappiamo dei protagonisti? Assodato che Roberto Benigni è uno degli attori più premiati ed apprezzati del panorama artistico italiano, cosa occorre sapere su Giosué, il piccolo del film? Ecco. Dopo il successo de La Vita è Bella, che fine ha fatto Giorgio Cantarini? Siete curiosi di saperlo? Ecco tutti i dettagli.

Giorgio Cantarini, Giosuè de La Vita è Bella: che fine ha fatto?

Sono passati diversi anni da quando, per la prima volta in assoluto, Giorgio Cantarini faceva il suo esordio nel mondo del cinema italiano. Nel ruolo di Giosuè, il giovane di Orvieto è stato uno dei protagonisti principali della pellicola ‘La Vita è Bella’ di Roberto Benigni. Ecco. Come dicevamo precedentemente, sono passati esattamente 22 anni da quel momento, ma che fine ha fatto Giorgio? Stando a quanto trapelato da Il Corriere della Sera, sembrerebbe che il giovane abbia deciso di abbandonare l’Italia. Ebbene si. Attualmente, il buon Cantarini non sembrerebbe essere più nella sua terra d’origine, bensì ad Hollywood. È proprio qui che, dopo il successo de La Vita è Bella e una piccola apparizione ne Il Gladiatore con Russell Crowe, Giorgio ha deciso di trasferirsi per coltivare la sua più grande passione: la recitazione.

Lo splendido gesto di Roberto Benigni per Giorgio

Nonostante siano passati diversi anni da quando Roberto Benigni e Giorgio Cantarini hanno collaborato insieme per il film, stando a quanto si evince da una recente intervista per il settimanale Di Più, sembrerebbe che i rapporti tra i due siano rimasti idilliaci. Non a caso, da quanto si apprende dal giornale, sembrerebbe che, dopo il suo trasferimento ad Hollywood, il buon Benigni abbia addirittura scritto una lettera di referenze per il piccolo Giosuè affinché la sua bravura fosse notata anche in America. A raccontarlo, come dicevamo precedentemente, è stato il diretto interessato. Che, alle pagine di Di Più, ha raccontato non solo del suo attuale rapporto con Benigni, ma anche di questo splendido gesto.

Per ulteriori news su tutti i Vip del momento –> clicca qui