Andreas Muller, brutto episodio a Roma: auto distrutta, cos’è successo

Andreas Muller, brutto episodio a Roma: auto distrutta, cos’è successo al ballerino di Amici? Il suo post è pieno di rabbia. Purtroppo, è accaduto proprio durante le feste natalizie.

Andreas Muller auto
Andreas Muller, auto distrutta: cosa è successo?

Andreas Muller, fidanzato di Veronica Peparini, ha raccontato un episodio a dir poco spiacevole che si è verificato a Roma proprio nelle ultime ore. Un episodio che vede coinvolto suo padre, purtroppo, e che quindi addolora anche lui. Per fortuna, nulla di grave, nulla di trascendentale. Si tratta soltanto di qualcosa che fa molta rabbia. Andreas Muller, infatti, ha ritrovato l’auto di suo padre con un finestrino in frantumi: un danno di qualche centinaio d’euro, ma che riesce a ‘destabilizzare’ le persone, come lui stesso ammette nel lungo post condiviso su Instagram. Vediamo insieme cosa è successo e cosa ha scritto precisamente il vincitore della sedicesima edizione di Amici di Maria De Filippi.

Andreas Muller, brutto episodio: “Vacanze in serenità devono essere ‘destabilizzate’ così”

Andreas Muller ha pubblicato questo post sul suo profilo Instagram per raccontare cosa gli è successo nelle ultime ore. Un episodio veramente spiacevole. Attenzione, per fortuna non si tratta di qualcosa di grave ma, come dice lui stesso, eventi del genere possono ‘rompere’ quei momenti di serenità familiare. “Sono a Roma , la mia famiglia è venuta qui per stare un po’ insieme a me. Mio padre ritrova la sua macchina così e mi viene una rabbia…”, così inizia il post di Andreas che si lascia andare ad uno sfogo prima ancora di smaltire la rabbia.

Andreas ha poi concluso: “Alla mia famiglia ci penso io, a costo di lavorare il doppio e aggiustare il danno o dare a mio padre la mia di macchina tra qualche mese, ma auguro a queste tipologie di deficienti di vivere in solitudine”. La famiglia di Andreas, come riferisce, si era appena riunita per trascorrere questi giorni di festività insieme, in compagnia. Ma, niente… qualcuno ha deciso di rovinare questi momenti con un atto vandalico fine a se stesso. Infatti, come racconta il ballerino, all’interno della macchina non c’erano oggetti di valore. Niente oro, niente orologi, solo un telefono vecchio di sua madre.

View this post on Instagram

Sono a Roma , la mia famiglia é venuta qui per stare un po’ insieme a me. Mio padre ritrova la sua macchina così e mi viene una rabbia perché un grandissimo testa di cazzo o più teste di cazzo, devono rompere in tutti i sensi i coglioni. Oltretutto ad un macchina già vecchia di suo, con un cazzo di niente dentro, ne oro, ne soldi, semplicemente un telefono (quello vecchio di mia madre, visto che per Natale glie ne ho regalato uno nuovo) tra l’altro rotto. Quindi il coglione o i coglioni si accorgeranno di poter far ben poco con un telefono rotto, ma allo stesso tempo da questa parte mi incazzo come una bestia perche queste persone mentre fanno queste cose vorrei beccarle io sul momento, invece come al solito nessuno vede mai nulla e delle “vacanze” in serenità devono essere destabilizzate così. Dovrei star zitto e neanche badare a queste cose e andare avanti. Ma siete delle grandissime merde. E alla mia famiglia ci penso io, a costo di lavorare il doppio e aggiustare il danno o dare a mio padre la mia di macchina tra qualche mese, ma auguro a queste tipologie di deficienti di vivere in solitudine.

A post shared by ANDREAS MÜLLER (@muller_andreas) on

E’ davvero increscioso leggere post del genere. E dispiace tanto che certi episodi si verifichino durante le festività natalizie, quando tutti cercano – come la famiglia di Andreas, del resto – soltanto un po’ di serenità e qualche giorno da passare tutti insieme davanti a del buon cibo, col calore che soltanto la famiglia può dare, e qualche brindisi per un po’ d’allegria e bollicine.