Sandra Milo, retroscena choc sul suo passato: “Ho affrontato 44 processi, quasi più di Berlusconi”

Sandra Milo si racconta a ‘Domenica In’, retroscena choc sul suo passato: “Ho affrontato 44 processi, quasi più di Berlusconi”

Sandra Milo si racconta a 'Domenica In', retroscena choc sul suo passato: "Ho affrontato 44 processi, quasi più di Berlusconi"
Sandra Milo si racconta a ‘Domenica In’, retroscena choc sul suo passato: “Ho affrontato 44 processi, quasi più di Berlusconi” (Getty Image)

Sandra Milo, pseudonimo di Salvatrice Elena Greco, è tra le protagoniste del cinema degli anni sessanta. Ormai 86enne,agli arbori della carriera era tra le donne più amate e affascinanti del cinema Italiano. Ha recitato in film importanti come: ‘Il Generale della Rovere’, ‘Adua e le compagne’, ‘Fantasmi a Roma’, ‘Giulietta degli Spiriti’ e il film vincitore del Premio Oscar ‘8 1/2’. La Milo ieri è stata ospite dell’amica Mara Venier negli studi RAI di Domenica In. Qui ha ripercorso attraverso degli RVM, le immagini della sua vita, che l’hanno si emozionata, ma anche molto incupita. La donna infatti non ha avuto un passato semplice, segnato da storie d’amore turbolente e la brusca interruzione della sua carriera cinematografica. Galeotto fu l’incontro con Fellini, che la segnerà per tutta la vita e di cui ancora oggi conserva un ricordo nitido e vivido. Ripercorrendo tutte queste tappe della sua vita a Domenica In, è stato posto l’accento su un periodo molto particolare della sua vita, da cui sono venuti fuori dei retroscena choc, che adesso vi andiamo a raccontare…

Sandra Milo, retroscena choc sul suo passato: “Ho affrontato 44 processi”

Sandra Milo racconta all’amica Mara del suo passato difficile, che l’ha segnata profondamente. Un passato in cui appaiono degli amori tormentati e naufragati. Il primo matrimonio avvenuto a 15 anni, con il marchese Cesare Rodighiero, annullato dopo solo 21 giorni, poi la relazione lunga 11 anni con Moris Ergas e poi quella con Ottavio De Lollis. La Milo per questi ultimi due uomini ha frenato la sua carriera cinematografica, per dedicarsi alla famiglia e ai figli, e in merito a ciò rivela: “Ho mollato il cinema per stare con i miei figli, ho rinunciato a fare un film con Fellini. Ho affrontato 44 processi, quasi più di Berlusconi“.

Sandra Milo si racconta a 'Domenica In', retroscena choc sul suo passato: "Ho affrontato 44 processi, quasi più di Berlusconi"
Sandra Milo si racconta a ‘Domenica In’, retroscena choc sul suo passato: “Ho affrontato 44 processi, quasi più di Berlusconi” (Getty Image)

Ma il momento certamente più significativo è il racconto della sua battaglia legale per riavere i figli: “44 processi, ho battuto Berlusoni. Sono l’unico caso in cui la Chiesa, dopo aver concesso la nullità delle nozze, ha rifatto il processo. Io ero già incinta del mio terzo figlio, temevo di perdere la maternità su tutti. Andai dal Cardinale Staffa, capo supremo della Cancelleria, gli dissi ‘sono disperata, appena il Papa esce mi butto sotto la sua macchina’. Allora lui, una persona meravigliosa, tolse il processo alla Sacra Rota e lo portò alla Cancelleria, che confermò la prima sentenza“.