Sanremo 2020, Michelle Hunziker attacca il Festival: la riflessione amara

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:32

Michelle Hunziker ha detto la sua su Sanremo 2020 e sul caso scoppiato dopo la conferenza stampa di presentazione del Festival: ecco le sue parole in un video pubblicato su Instagram.

sanremo 2020 michelle hunziker
La famosa conduttrice dice la sua sul Festival di Sanremo 2020 e sul caso Amadeus

Il Festival di Sanremo 2020 deve ancora iniziare ed il conduttore e direttore artistico di questa settantesima edizione ha suscitato già molte polemiche. Quest’anno ci saranno 10 vallette che affiancheranno Amadeus sul palco dell’Ariston dal 4 all’8 ottobre. A far scoppiare la polemica è stata una gaffe fatta in conferenza stampa: mentre presentava Francesca Sofia Novello, fidanzata di Valentino Rossi, il presentatore Rai ha usato parole che hanno fatto infuriare l’Italia intera. Poi è scoppiato il caso del rapper Junior Cally, che nelle sue canzoni inciterebbe alla violenza ed all’odio contro le donne. Ciò che si sta presentando prima di Sanremo 2020 ha fatto parlare tutti, anche i più famosi volti televisivi. Anche Michelle Hunziker ha voluto dire la sua in un post Instagram: ecco le parole della famosa conduttrice.

Sanremo 2020, Michelle Hunziker attacca il Festival: la riflessione amara

Michelle Hunziker con un video pubblicato sul suo profilo ufficiale Instagram ha voluto dire la sua su quanto sta accadendo prima dell’inizio di Sanremo 2020. La famosa conduttrice ha spiegato di aver osservato incredula a ciò che sta accadendo: “Sono anni che battagliamo con grande fatica per riuscire ad invertire una cultura profondamente sbagliata che riguarda il mondo delle donne” le sue parole.

Le donne vengono ancora viste come oggetti da possedere. In un momento storico importante come questo sarebbe stato bello vedere che un appuntamento mediatico importante come quello di Sanremo, avesse una particolare sensibilità per questo tema. Invece no, quello che dovrebbe essere naturale per chi ha in mano il Festival della canzone italiana non lo è. E’ il 70esimo compleanno, non hanno prestato attenzione e sensibilità verso un tema così importante“: con queste parole la Hunziker ha chiaramente attaccato le scelte di chi ha preso parte all’organizzazione della 70esima edizione del Festival di Sanremo.

Riferendosi poi ad Amadeus ha dichiarato: “Certe parole dette con superficialità possono diventare pesanti come macigni, soprattutto se dette in una conferenza stampa avanti tutto il paese. C’è molta strada da fare, per invertire questa cultura viziosa e maschilista in una cultura virtuosa e paritetica. Soprattutto che diventi normalità”. Michelle ha concluso il suo discorso descrivendosi come prima fan di Sanremo: ha augurato al Festival un gran successo.

Questo il post sul profilo Instagram di Michelle Hunziker in cui fa la sua riflessione amara riguardo il Festival della canzone italiana.