Terremoto ai Caraibi, la scossa è stata violentissima: scatta l’allarme tsunami, poi la revoca

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:09

Qualche ora fa, si è verificato una violentissima scossa di terremoto ai Caraibi: la magnitudo è altissima, ma non c’è allerta tsunami. 

Tantissima paura al largo della Giamaica. Pochissime ore fa, si è verificata una violentissima scossa di terremoto nel Mar dei Caraibi. Pensate, la magnitudo è stata di 7.7. Quindi, si può chiaramente comprendere lo spavento. E i danni. Tanto che, stando a quanto si apprende dal sito web Fanpage, sembrerebbe che, in un primo momento, sia scattato anche l’allarme tsunami. Poi, in seguito, revocato. Ecco tutti i dettagli.

Violentissima scossa di terremoto ai Caraibi: scatta l’allarme tsunami

Era intorno le ore 20:10 dell’ora italiana quando, nel mare dei Caraibi, si è verificata una violentissima scossa di terremoto. Il sisma, di magnitudo 7.7, ha provato il panico generale. Tanto da far scattare anche l’allarme tsunami. Che, stando a quanto si apprende dal sito web Fanpage, è stato revocato. Ovviamente, lo spavento deve essere stato davvero immenso. Tanto è vero che, appena avvertita la scossa, la popolazione ha evacuato case ed edifici. L’epicentro è stato registrato a largo della Giamaica.